Biografia

Formazione artistica

Nasce a GENOVA, ha studi tecnici.
Negli anni 90' si appasiona all'arte e sceglie di dedicarsi alla interamente alla pittura.
Nel 1995 svolge la sua ricerca artistica e si dedica allo studio di nuove tecniche pittoriche.
Partecipa a vari concorsi e moltissime collettive, riscuotendo consensi.
Si ricordano:
-2005- Galleria S.Donato- mostra collettiva organizzata dagli artisti riuniti sotto il nome di "Le Vie dell' Arte"
-2007- Galleria S.Donato-mostra personale "Nuove Trame"
-2007/2013- Gallera S.Donato-collettive
-2007/2013- SATURA Art Gallery - Collettive
-2007/2013- Bottega d'Arte S.Remo - Collettive
-2008/2011- Fondazione CARIGE - mostre per "L'Età Libera" Medaglia d'oro 2008/2010
-2011- Città di Pontedera/PI - mostra "Premio G.Gronchi"
-2012- ITALIA ARTE - colletiva al Museo delle Scienze-Torino

Valutazione artistica

ROSSANA CHIAPPORI - CRITICA
Rossana Chiappori ha studi tecnici: Negli anni '90 si appassiona all'arte e sceglie di dedicarvisi interamente conquistata dalla straordinaria ricchezza che offre l'uso del colore e dei materiali di vario tipo, in particolare i tessuti, creando un misto di tecniche diverse.
Partecipa a tantissime collettive ed estemporanee, raccogliendo significativi consensi, Nel 2007 ha la sua prima personale e di lei è stato scritto:

"La Pittrice Rossana Chiappori presenta una nuova visione del paesaggio e temi floreali in modo ricco, carico di innumerevoli citazioni delle avanguardiedadaiste del Novecento"
Si definisce "quasi autodidatta" non dimentichimo chi, a fasi alterne l'ha seguita, dandole coraggio giudizi ed insegnamenti Nel suo percorso pittorico e di ricerca non tralascia nessun genere tematico, dalle nature morte ai fiori, dai paesaggi ed a quelli luministici e vedutisti della città: in particolare, a proposito dei suoi "Collages" è stato scritto:

"ogni suo dipinto suscita nuove plausibili elab orazioni e conferisce spessore attraverso multiformi istanze coloristiche, il colore intervine in frammentazioni, crea ombre e luci sui motivi stampati e trasfigurati di vegetazione frondosa. I motivi ornamentali che animano il fondale marino creano un gioco di rimandi e riflessionisurreali". (Adriana Bagigalupo)-.

Scrive di lei Nadine Calefato: "...la pittura di Rossana ha un freschezza e instintività magica, quasi onirica, che riporta l'immaginazione al "fancillino" che è in ognuno di noi, L'anima si esprime nelle sfumature più evanescenti, il gioco delle stoffe e dei broccati, usati usati per creare paesaggi surreali e a volte giocosi e freschi, cromaticamente vivaci e di grande effetto, hanno un che di unico ed irripetibile."

Isuoi ritratti, prevalentemente in biano e nero, esprimono un che di malinconico ma di postivo, evocativo: quasi a fermare l'attimo: La magia è stata colta.
(Nadine Calefato)

Bibliografia

-2009- catalogo BOE'
-2009- catalogo "Genovarte" 3° biennale (Satura)
-2010- catalogo "La nave ed il Mare" (Satura)
-2011- catalogo "Arte Contemporanea" Città di Pitigliano 4MACCP
-2012- catalogo "Arte Genova" mostra mercato d' arte contemporanea
-2012- catalogo "ART Energy Future" (Italia Arte/Torino)
-2013- "MAC ZOAGLI TORRE SARACENA" - partecipa a 7 eventi espositivi nelle collettive.