Biografia

L'Accademia Federiciana di Catania, istituzione non profit per la promozione dell'arte contemporanea e della cultura, ha rafforzato negli ultimi anni il proprio profilo di istituzione promotrice di eventi nazionali e internazionali affinando le modalità operative e delineando con sempre maggiore chiarezza i propri campi di azione. I settori di attività della "Federiciana", che sin dalla fondazione (1996) ha svolto un ruolo di promozione dell'arte contemporanea di alto profilo, consolidano le linee tracciate negli anni precedenti e riguardano, oltre all'attività di ricerca e studio nell’ambito artistico contemporaneo, la valorizzazione della creatività artistica in ogni sua forma. Impegnata nella promozione della ricerca artistica indipendente, l'istituzione, che è stata fondata per iniziativa di Fortunato Orazio Signorello, ha già dato vita a iniziative espositive di importanza internazionale. Parallelamente alle mostre promuove la pubblicazione di cataloghi e monografie d'arte, nonché premi e concorsi d'arte visiva atti a valorizzare di più artisti già noti e a portare all'attenzione del pubblico italiano e internazionale artisti emergenti. Gli artisti che intendono prendere parte alle iniziative promosse dall’istituzione possono scrivere a: Accademia Federiciana – casella postale n. 399 – 95100 Catania. L'Accademia Federiciana propone la propria linea di ricerca avvalendosi di una rosa di collaboratori a livello internazionale e sviluppando rapporti con altre nazioni e una gestione dell’attività basata sulla collaborazione tra enti pubblici e privati. Info:http://www.accademiafedericiana.org. A tal proposito l'istituzione promuove o organizza, con piena autonomia gestionale, eventi, mostre e iniziative coerenti con gli obiettivi e le linee guida che regolano lo svolgimento della sua attività. Essa è al servizio di chi promuove, pratica, produce e sostiene le arti, le scienze e la cultura.

Formazione artistica

Fondata nel 1996, l'Accademia Federiciana , che è un Istituto di cultura e di studi superiori dedicato a Federico II di Svevia, è sede primaria di eventi e mostre nel settore artistico, culturale e scientifico. Dal 1997 a oggi, l'istituzione - che è stata fondata dal giornalista e critico d'arte Fortunato Orazio Signorello - ha presentato ampie panoramiche artistiche legate a specifiche situazioni culturali, prodotto mostre personali dei più importanti esponenti dell'arte contemporanea (da Francesco Toraldo a Paolo Calafiore, etc.), selezionato e presentato giovani artisti italiani e stranieri e ha proposto sia le opere dei caposaldi della produzione artistica contemporanea (Remo Brindisi, Virgilio Guidi, Aligi Sassu), ma anche le più recenti ricerche di protagonisti storici dell'arte del XX secolo, come Franco Angeli, Tano Festa, Enrico Manera, Ernesto Treccani, Antonio Sciacca... L'istituzione - già nota in ambito nazionale e internazionale per le sue iniziative volte ad approfondire la storia del nostro passato e a indagare le attuali tendenze nazionali e internazionali per osservare i cambiamenti nel costume e nell'arte - ha anche dato spazio ai molteplici aspetti della ricerca artistica contemporanea, come le installazioni e la fotografia. Forte di una professionalità e credibilità maturata in anni di esperienza nel mondo dell'arte e della cultura, l'Accademia Federiciana è sede primaria di eventi e mostre nel settore artistico, culturale e scientifico. È in grado di diffondere e far apprezzare oltre al lavoro di artisti storici e consacrati al mondo nazionale e internazionale, anche quello di artisti meno noti e di autori emergenti, promuovendo la loro produzione. L'istituzione ha anche dato spazio ai molteplici aspetti della ricerca artistica contemporanea, come le installazioni, la Net-Art e la fotografia. L'attività è concentrata sia su un'offerta di tipo tradizionale, rivolta ad ampi segmenti di persone, sia su servizi evoluti e innovativi destinati ad altri target. "C'è un solo bene... il sapere": è il motto che orienta le iniziative e l'attività dell'Accademia Federiciana, attraverso le quali artisti affermati ed emergenti hanno l'opportunità di approfondire le proprie ricerche, di produrre nuovi lavori, di raggiungere il pubblico più vasto degli appassionati, la critica più avveduta, le istituzioni più prestigiose, pubbliche e private. Annualmente seleziona artisti da presentare alle principali expo di New York, Tokio, Forlì, Parma, Malaga, Oporto (Portogallo), Madrid. Organizza la Triennale d'arte contemporanea, la Biennale italiana d'arte visiva, il Premio Sikelia e il Premio Candrilli. Si occupa anche di editoria d'arte. Promuove e sostiene, con l'intento di contribuire alla valorizzazione della loro produzione, anche i artisti emergenti.

Valutazione artistica

Le mostre, gli eventi e gl'incontri culturali promossi dall'Accademia Federiciana, sono stati segnalati e recensiti, tra l'altro, dai seguenti quotidiani e periodici: "Arte" (Editoriale Giorgio Mondadori), "Qui Touring" (mensile del Touring Club Italiano), "Il secolo d'Italia", "Il giornale dell'arte", "I viaggi di Repubblica" (supplemento culturale del quotidiano "La Repubblica"), "Gentleman", "Famiglia cristiana", "Domenica" (Il Sole-24 Ore), "Bell'Italia", "Exibart", "Liberazione", "Visto" (ex "Domenica del corriere"), "Goya", "La Sicilia", "I Vespri", "Il Gazzettino", "Art Leader", "Prospettive", "Sikania", "Centonove", "Sicilia Sera", "Arte in", "Il Manifesto", "Più", "Corriere del sud", "Soprattutto", "Giornale di Sicilia", "Gazzetta del Sud", "Vivere", "Eventi culturali", "Art leader", "La Gazzetta", "Cose di casa", "50&più", "Quadri&sculture", "Tribe Art", "Lapis", "Vivere in"...

Bibliografia

BIBLIOGRAFIA - L’Accademia Federiciana è stata segnalata e citata nei seguenti libri, dizionari, guide e annuari: «Arte Moderna» (Editoriale Giorgio Mondadori, Milano), «La pittura e la scultura in Italia» (Edizioni L'altro modo, Napoli), “Toraldo. Vibrazioni e ribellioni dell’anima” (Editoriale Giorgio Mondadori; testi critici di Concetta Domenicano e Vittorio Sgarbi), «Annuario Comed» (Edizioni Comed, Milano), «Guida generale della Sicilia» (ed. Guida, Palermo), «Guida Artenova» (Edizioni Artenova, Verona), «Top Arts» (Rossano Massaccesi Editore, Osimo), «Guida annuale ambientalistica» (Edizioni Aldini, Milano), "Atlante letterario italiano" (Libraria Padovana Editrice, Padova), «Storia della Sicilia» (Newton Compton, Roma), "Dizionario enciclopedico d'arte contemporanea" (Casa editrice Alba, Ferrara), «Atlante della comunicazione» (Escogito, Roma), «Art Diary» (Giancarlo Politi Editore, Milano), «Catalogo Virgilio» (Ed. Virgilio), «Nuova arte» (Editoriale Giorgio Mondadori, Milano), «Annuario d'arte Moderna» (Editrice Acca in...arte, Roma), «Ventaglio» vocabolario italiano-siciliano (ed. Greco, Catania), «Sicilia Arteoggi» (Edizioni Terrasanta, Palermo), «Dizionario tematico dei proverbi siciliani» (ed. Greco, Catania), «Catalogo dei premi letterari italiani» (Editrice Bibliografica, Milano), "Pentelide 2004 - Scritture letterarie e altre approssimazioni di Sicilia" (Morrone Editore, Siracusa), "Milena Crupi. Figurativo contemporaneo" (Kritios Edizioni, Catania), "Percorsi nella pittura. Riflessioni e nuove proposte del contemporaneo" (Edizioni Caleidoscopio, Carrara), "Catalogo dell'arte moderna" (Editoriale Giorgio Mondadori, Milano), «Agenda del giornalista», «Mediainonda», (Centro di documentazione giornalistica, Roma), «Artisti siciliani contemporanei» (Scirocco, Terrasini), "Pier Domenico Magri. Codici interpretativi" (Kritios Edizioni, Catania)...