Biografia

Guardando le sue opere mi sono sentita attratta ed avvolta da un’atmosfera psicadelica tra mitologia e sogno.
Freddi e agghiaccianti occhi vitrei si aprono su spettrali metropoli;sono sguardi dell’uomo del nostro tempo avvolto dalla piu’tetra solitudine in spazi accecanti di luci,di suoni e di colori.
In altri lavori, vortici dai colori metallici si avvolgono in vibranti folgorazioni,dando vita a immagini surreali dove si alternano luci e ombre. Andrea descrive il nostro universo come uno spazio diventato spietato che ingoia l’uomo e la natura rendendoli quasi impietriti.
TITTI SALETTI

Formazione artistica

presso l'istituto d'arte

Tematiche

tutto cio che ritengo vitale o fonte di espressione,sentimento o pensiero

Tecniche

foto,disegno e ritocco al pc disegno