Biografia

Dotata di forte spirito creativo, da sempre attratta dalle arti visive, attraverso la fotografia e, soprattutto, la pittura, scopre il piacere di esprimere i propri stati d'animo, le sue più profonde emozioni, i suoi pensieri, i suoi sogni, i suoi desideri, la propria inquietudine.
Così, dipingere diventa per lei l'espressione più pura della sua anima. "Quando dipingo, le mie tele diventano le 'silenziose' depositarie dei miei sentimenti e ogni quadro è per me 'figlio delle mie emozioni'.
La mia pittura è emozionale, istintiva, sanguigna, immediata, e nasce sempre da un impellente bisogno di dare vita alle mie emozioni più profonde.”

La funzione cromatica è l'espressione più vera della sua creatività: pennellate di colori caldi, luminosi, intensi, mescolati a sabbia, sassi, corda, che l'artista utilizza col preciso intento di dare forma, plasmare, "materializzare" le proprie emozioni.

Astrattista autodidatta, non sempre ama attribuire un titolo ai suoi dipinti. Preferisce lasciare l'osservatore "libero" di interpretare l'opera ed eventualmente "ritrovarsi" in essa, attratto da una sinfonia di colori o dal movimento delle linee, che vibrando, vanno a toccare le corde dell'interiorità.


Gifted with a strong creative spirit, attracted to the visual arts through photography and, above all, painting, Annamaria discovers the pleasure of expressing her state of mind, body and soul – her deepest emotions, dreams, desires and displeasures, which she projects through brushstrokes onto canvas. In this way, painting becomes the purest expression of her soul. "When I paint, my canvas becomes the "silent" depository of my sentiments, and every painting, for me, is the 'son of my emotions'.
My painting is emotional, instinctive, sanguine, immediate, born always of the urgent need to give life to my deepest emotions"

Her creativity is expressed through colour: brustrokes of hot hues, bright and intense; mixed and adorned with sand, stones, rope, which the artist uses with the precise intention of giving form, shape and meaning to her own private emotions.

Self-taught abstract painter, Annamaria doesn't always name her paintings, preferring to leave their observer 'free' to interpret the work and eventually identify with it, attracted by a symphony of colour or by a movement of lines which, vibrating, touch the heartstrings. Anna Maria currently lives in Italy, where she works as a kindergarten teacher. She also teaches piano and runs painting workshops for children. She participates in personal and collective painting exhibitions.

Formazione artistica

Docente, Pianista, pittrice autodidatta, direttice laboratori artistici per bambini, appassionata di fotografia.

Tecniche

Tecnica mista su legno e tela

Bibliografia



Attestati / Premi

2012 Pubblicazione Volume “II Biennale Internazionale di Arte Moderna e Contemporanea - Città di Lecce

2012 Pubblicazione OVERART- Periodico Bimestrale d’ Arte e Cultura - Anno I - n. 2, Marzo Aprile 2012

2012 1° Premio Effetto Arte – Festival di Pittura, Scultura e Grafica –Premio Speciale della Giuria Critica – 28 gennaio, Palermo (PA)

2011 Amart Gallery - Bruxelles – “Premio Internazionale Tokyo”- dal 15 al 29 Luglio

2011 Premio Internazionale Tokio - Conferito per elevato valore stilistico espresso – 21 maggio 2011, Tokyo

2011 Pubblicazione Volume “ Salento Silente: l'Arte sosta in luoghi storici”

2011 Pubblicazione BOE’ - Periodico Bimestrale Mensile d’informazione Artistica e Cultura - Anno VIII - n. 1, Gennaio 2011 – “Premio Internazionale Tokyo”