Biografia

Tematiche

Il mio interesse artistico sia pittorico che per l’incisione ed il disegno è maggiormente rivolto verso le figure umane ed il ritratto per cercare d’indagare l’anima…

“Io cerco di rendere con verità ed efficacia solo ciò che del vero mi impressiona, ciò che il fuoco dell’occhio vede e il cuore sente in un dato momento... Se i miei lavori destano un sentimento, lasciano un ricordo, vuol dire che riuscii a dar vita a una passione...
E mi basta...” Medardo Rosso 1887

“Carola Balma abbandona se stessa in un continuo dialogo con il corpo umano, intensamente raffigurato attraverso inediti tagli prospettici contenuti in una contrastante modulazione di ombra, luce, colore.
Le sue figure sono la rappresentazione di una visione dell’uomo e della donna, espressa con il ritmo sincopato della danza, che Carola pratica come fondamentale supporto al suo alfabeto pittorico.
Abbandono, Movimento, Freddo; sono queste le opere che meglio rendono la ricerca artistica di Balma, una pittura forte che prepotente esce dai confini bidimensionali del supporto, mediante una coreografia materia ed eloquente, che si avvicina ai linguaggi gestuali di Isadora Duncan, Merce Cunningham, Marta Graham.” Marcello Salvati

Tecniche

olio, acrilico, tempera, acquerello, smalti su tela, masonite, compensato. Grafite, carboncino, gessetto, pastello secco, biro su carta, cartone, masonite.
Acquaforte e acquatinta (maniera nera) su zinco.