Biografia

Formazione artistica

La mia formazione artistica è avvenuta nella bassa mantovana, dove ho avuto la fortuna di frequentare lo studio di un maestro del surrealismo italiano: Lanfranco. Ho intrapreso gli studi classici e poi mi sono laureata in filosofia, che insegno in un liceo fiorentino. Mi sono trasferita a Firenze nel 2000, nel quartiere di Santo Spirito, dove ho cominciato ad appassionarmi al lavoro degli artigiani che vi tengono bottega. Qui ho imparato l'arte della doratura, della miniatura e le tecniche pittoriche del Quattrocento toscano.

Tematiche

Mi piace la commistione tra la pittura, la filosofia e la musica: amo illustrare testi di canzoni o poesie e tradurre la filosofia in immagini.

Tecniche

Dipingo con la tempera all'uovo, su tavola, cartapecora o carta di cotone, “illuminando” alcuni dipinti con foglia d'oro zecchino. Mi piace la commistione tra la pittura, la filosofia e la musica: amo illustrare testi di canzoni o poesie e tradurre la filosofia in immagini.