Biografia

Cosciente che la mia curiosita’ , al contrario delle circostanze che mutano continuamente,e’ rimasta invariata da quando sono bambina e quindi sempre alla ricerca di guardare oltre, per me tutto questo e’ un’opportunita’ fantastica per nuove ricerche , spunti creativi e tutto questo mi arriva spontaneamente , tendo sempre a cambiare e a reinventarmi.
. La mia foto giusta e’ osare e questo crea la differenza, avverto il potere dello scatto quando riesco ad esserne parte , come per magia ci sono dentro, sto vivendo una mia opera artistica.
Non amo la fotografia classica, mi sento un’artigiana piu’ che un’artista: attraverso piu’ scatti , fatti in momenti diversi, mettendoli insieme come un puzzle , sono io che decido il contenuto modificandole e fondendole tra di loro fintanto che il risultato non mi emoziona. Immagini fetish sovrapposte, scatti fusi l‘uno dentro l‘altro, sono queste al momento le mie creazioni.
L’interpretazione delle mie fotografie puo’ essere diversa in ogni osservatore perche’ ognuno di noi vive esperienze diverse.

Formazione artistica

autodidatta

Attestati / Premi

gennaio/febbraio 2009
Classificata al primo posto nel concorso online 2009 indetto dal sito
“ Artantis “ giunto alla 11 edizione, ricevendo in totale sessantaquattro preferenze e quaranta commenti con una fotografia dal titolo :
"Progettare il futuro alla luce del passato: come vivere tra i fantasmi”
25 Marzo / 6 Aprile 2009
Mostra Premio con oltre 200 artisti provenienti da tutta Italia e da 12 Paesi esteri, tra cui Repubblica Ceca, Gran Bretagna, Svizzera, Sri Lanka, Lanzarote, Francia, Brasile, Argentina,Bulgaria, Giappone a VILLA GUALINO – TORINO
Trittico fetisch arte fotografica digitale dal titolo:“ I saw you in a dream “
Risultato dell’ internazionale 2009:
Premio excellence con motivazione:
PER LA SIMULTANEITA' E IL DINAMISMO DELLE IMMAGINI FOTOGRAFICHE ELETTRONICAMENTE ELABORATE 100 ANNI DOPO LA NASCITA DEL FUTURISMO,PER L'ORIGINALITA' DI UN LINGUAGGIO CONTEMPORANEO TRA INTROSPEZIONE E COMUNICAZIONE MEDIATICA". un diploma, due pagine sulla rivista italia arte e una critica specifica
ottobre 2008
Collettiva Patrocinata dal Comune di Aosta
“ Alkimia di pensieri “
settembre/ottobre 2007
Mostra personale patrocinata dal comune di Aosta
" Tra cielo e terra il mio ponte sull’invisibile " (arte sacra)
ottobre 2006
Tecniche innovative a cura dell’Associazione Decoupage Italiaclassificandomi al primo posto con un’orologio creato sulla pietra
Ho collaborato e pubblicato 5 opere sulla rivista " Laboratorio “