Biografia

Diego Cusano, sperimentatore del suono e compositore, approfondisce gli studi nei conservatori di San Pietro a Majella e di Benevento. Nel 2005 si iscrive al corso di Pittura di Lucilla Ragni, presso l’Accademia di Belle Arti Pietro Vannucci di Perugia, luogo adatto per esprimere senza censura quella sensibilità artistica in cui convivono musica punk-rock e astrattismo. Nel 2009 produce e cura il disco d’esordio: Piccoli Mondi, ispirato al ciclo Piccoli Mondi di Vassily Kandinsky. I primi successi concidono con una ricerca pittorica intuitiva e brillante, affascinato dalla morfologia della nota ne studia gli sviluppi storici dal IX sec. fino alle estreme sperimentazioni attuali intuendo nella partitura midi elettronica il mezzo per intervenire nelle opere pittoriche. In seguito presenta una tesi in Pittura che intitola DO-MI-DO; espone l’installazione Explorer Square in Piazza del Melo e propone Piccoli Mondi come colonna sonora per l’iniziativa 28 Figure Poesie di Elio Pecora. Durante l’evento E il Segno si fece Suono, il noto clarinettista Ivano Rondoni ha eseguito l’opera DO-MI-DO

Formazione artistica

Accademia di Belle Arti "Pietro Vannucci" Perugia, sotto la guida di Gianni Sani, Lucilla Ragni, Carmengloria Morales.

Tematiche

La pittura in musica e la musica in pittura, rielaborazione della morfologia e della tonalità della nota attraverso la pittura e la fotografia digitale.

Tecniche

Sperimentazione delle varie superfici cartacee: restauro o cinese, pergamena, schizzi, luna. Stratificando con la carta e il pigmento poco diluito con colla e acqua.