Loading

BIOGRAFIA

Bibliografia

Enzo Casale, nato a Monte San Biagio, vive e lavora a Roma. Dopo la Maturità artistica e la laurea all’Accademia di Belle Arti, indirizzo Pittura, frequenta l’Accademia di Costume e Moda. Collabora con diversi stilisti e realizza collezioni per industrie di maglieria e confezione. La velocità nel disegno unita a una fantasia vivace lo incoraggiano a sperimentare e realizzare cose nuove, negli anni “80 disegna al Computer maglieria jacquard. Produce una linea di abbigliamento con il proprio nome e apre una boutique monomarca a Fondi. Le vetrine sono laboratorio per opere d’arte. Predilige materiali poveri o di riciclo e li nobilita nel contrasto con lo sfarzo di abiti eleganti. Nel 2003 si dedica a tempo pieno alla pittura i colori sono ghiacciati, indefiniti, quasi polverosi. Nel 2005 la Galleria Tondinelli organizza la prima personale a Roma in via della Croce. Nel 2006 una personale a Fondi nella Giudea quattrocentesca, e una collettiva in via della Conciliazione a Roma “Arte contemporanea per l’A.P.A.I.”. A Natale 2007 espone a New York in una collettiva di artisti italiani e greci alla galleria Agora. Nel 2008 vince il premio Pittura alla Biennale delle Arti dell’Unità d’Italia, segue una mostra personale a San Remo e collettive Roma, Genova e Caserta per la giornata del Patrimonio Europeo, promossa dall’AMACI e sponsorizzata dalla Presidenza della Repubblica e la IV giornata del Contemporaneo sempre promossa dall’AMACI. Nel 2009 partecipa a due mostre a Berlino “A better Word” e “4Your Eyes & not only” e una collettiva nel real sito di San Leucio a Caserta “Human Rights?” sponsorizzata da Hamnesty International. Nel 2010 due collettive a Napoli e Torino per la galleria Artevision in occasione della settimana del festival internazionale del cinema GLBT. Nel 2011 realizza una collezione uomo-donna di abbigliamento firmata v2m by Enzo Casale, nel 2011 Mostra Personale nel Salone Monumentale di Palazzo Caetani a Fondi. Nel 2012 due mostre a Lecce e Rovereto per Human Right 2012?. Nel 2013/14 esegue un box di capi unici dipinti a mano. Nel 2014 una mostra personale al “Portico Scacco” a Monte San Biagio e una bi-personale presso il Casale “On the Appian way” con la scultrice Raimonda Guida. 2015 partecipa alla Mostra “WUNDERKAMMER” presso il museo Roberto Bilotti Ruggi d’Aragona di Rende (CS) sponsorizzata dall’AMACI per l’ XI giornata del contemporaneo.


enzo-casale