METALLO FUSO BY ERIKA DARKLUST

METALLO FUSO

Attraverso l'utilizzo combinato di smalti, leganti acrilici e poliuretanici, l'artista riesce a conferire all'opera il particolare effetto materico e cromatico che ricorda appunto l'aspetto visivo del Metallo Fuso.
questa tecnica piu in particolare prevede l'utilizzo di polimeri la cui colonna polimerica costituita da legami uretanici : - NH-(CO) - (Reazione chimica scoperta da Bayer nel 1947)
Dalle reazioni di un isocianato (aromatico o alifatico) e di un poliolo , con l'aggiunta di catalizzatori per migliorare il rendimento della reazione e altri ed agenti espandenti e additivi che conferiscono determinate caratteristiche al materiale per modificarne l'aspetto superficiale e materico. Gli effetti materici sono molteplici e differenti fra loro a seconda del modo in cui si manipola la struttura del materiale durante la lavorazione nonostante ci la tecnica conserva una percentuale variabile abbastanza elevata di imprevedibilit del risultato finale, per cui ogni opera unica ed irripetibile nella maniera pi assoluta del termine.

Metallo fuso un marchio registrato e non puo essere utilizzato senza diretta autorizzazione dell'artista. Lutilizzo non autorizzato sar segnalato agli organi competenti la tutela della propriet intellettuale dell'artista con tutte le conseguenti azioni legali del caso.

black-gold
Black Gold