Biografia

Franco Marchesi nasce a Foggia nel 1972 dove vive e lavora.
Nel 1989 si diploma all'Istituto Tecnico per Geometri, successivamente si iscrive all' universita' degli studi di Architettura di Pescara e, proprio durante questo periodo inizia a nutrire un vero interesse per l' arte.
Durante questo periodo intraprende un viaggio a Vienna dove rimane affascinato dalle opere di Gustav Klimt. L'arte, che fino a quel momento lo aveva solo affascinato, sviluppa in lui la voglia di sperimentare , approfondire la ricerca e , nel 1997 inizia a dipingere le sue prime tele astratte.
L'estro e l'uso del colore fanno di Franco Marchesi un pittore molto apprezzato imponendosi come pittore astrattista per le sue qualita' istintive.
La sua tecnica permette di intraprendere in chiave cromatica i segreti della natura e di tutto cio' che incontra, traducendoli sulla tela con la gestualita' tipica della sua pennellata e con il sentimento profondo che anima l' artista.
Immune da preconcetti formali, culturali, ma sedotto dallo spettacolo della natura, ritrae liberamente e con grande sensibilita' cio' che incontra, generando sulle sue tele entusiasmo creativo.
Ogni pennellata attinta dalla sua tavolozza si rivela ricca, violenta, gestuale, colmando la tela di luce e colore.