Quando. ( Prima parte)

Esistere, 2011

Quando una sera
alzo gli occhi al cielo
e socchiudendoli
sento e " vedo "
quel granello d'infinito
dentro il mio petto,
quando so
che quelle piccole, lontane luci
sono velocissime
ognuna con diversi punti di riferimento,
tanto pi¨ veloci
pi¨ lontano Ŕ il punto,
quando non mi sorprendo
su una panchina, guardando il mare,
con la mano sinistra poggiata
sull'" Illusione di Dio "
di Richard Dawkins
mentre ascolto alla mia destra
il racconto di un mio cugino marinaio,
quarant'anni in mare
che asserisce di aver dissolto
tre trombe d'aria
con una religiosa nenia
che lui non sa ,
risale al locale medioevo,
quando ascolto
che questa nenia
si pu˛ trasmettere
soltanto in una particolare sera,
la sera del 24 Dicembre,
a mezzanotte,
al nuovo adepto
con la mano immersa
nell'acqua benedetta di una chiesa,
ascolto con interesse,
quando non mi sorprendo
che l'ape regina fornisce
l'essenza maschile
alle uova fecondate
dall'essenza femminile del fuco,
quando sollevo una lumaca
dall'umido terreno
mentre, in una buca depone
decine di lucide sfere,
avide di vita,
quando non mi sorprende
che i ciechi pipstrelli
abbiano migliaia
di frequenze sonore,
complesse e diverse
per la sopravvivenza della specie, Fine prima parte.

Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA52453
  • Tecnica:Quando una sera alzo gli occhi al cielo e socchi
  • Stile:POETICO.
  • Supporto:Esistere
Informazioni sulla vendita
  • Disponibile: no
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Descrizione

Mi si perdoni un preciso riferimento bibliogafico,
ma non Ŕ difficile chiarirselo subito con le possibilitÓ di ricerca che oggi abbiamo su internet.La citazione del libro Ŕ uscita fuori dalla penna come tutto il resto. Grazie Franco I.

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Franco Ingras) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA52453
  • Tipo:Poesia
  • Creata nel:aprile 2011
  • Archiviata il:marted 10 maggio 2011