Biografia

Sono nato il 03/02/1966 a Pieve di Cadore dove ora vivo e lavoro. Sono autodidatta nel 2005 mi dedico a inventare queste mie opere che sono un misto di scultura (bassorilievi) e pittura (colori acrilici). Ogni mia opera nasce senza alcun progetto o disegno cresce man mano che lo scalpello taglia ed esporta il legno dal panello. Dopo con il traforo taglio l’opera in pezzi sempre senza un ordine preciso, con della carta abrasiva arrotondo gli angoli, finito questo coloro ogni pezzo (ogni colore generalmente corrisponde a un pezzo) e poi incollo il tutto. La cosa che mi affascina è che anch’io solo alla fine del lavoro vedo quello che ho realizzato.
Nel luglio- agosto 2008 espongo in una collettiva a “Lorenzago aperta” e in dicembre- gennaio 2009 a S. Vito di Cadore, sempre in una collettiva. In questo periodo conosco il maestro Francesco Paolo Mancini inventore della Flash Art, il quale m’insegna a dipingere con il rullo e da questo, mettendoci del mio nascono, i primi dipinti su multistrato, che in poco tempo perfeziono e miglioro, diventando in breve i primi dipinti intitolati metropolitan silent eseguiti su pannello canadese. Dopo di questo invento “i miei bronzi “ e poi “i miei murales d’asporto”.

Formazione artistica

autodidatta

Tematiche

astrattismo

Tecniche

in taglio su legno, pittura