Biografia

Formazione artistica

Tommaso TRAVERSA nasce a Vittoria (RG) nel 1940.
Sin da giovanissimo si dedica alla pittura ed apprende i primi insegnamenti presso le botteghe di maestri decoratori di carretti siciliani.
Nel 1958 si trasferisce a Livorno . Per la prima volta partecipa ad un concorso nazionale di pittura e viene premiato dalla giuria composta da Gino ROMITI e Renato NATALI ( famosi pittori post-macchiaoli ) rispettivamente fondatore e presidente del prestigioso gruppo dei pittori " labronici" Qui ha occasione di conoscere numerosi pittori,critici e galleristi fra i quali Bardo Bardi, Mario Borgiotti,Corrado Michelozzi, Giovanni March , Lucio Bonetti,il fotografo Miniati, il Sig. Macchi titolare di una galleria d'Arte a Pisa, Pietro Caprile ecc..
Attirato dal cromatismo del Natali ne frequenta assicuamente lo studio divenendone in breve tempo apprezzato allievo.Nella città toscana conosce la figlia di Amedeo Modigliani con la quale si lega da affettuosa amicizia e, incoraggiato dalla stessa, partecipa attivamente alla vita artistica toscana ottenendo favorevoli consensi di critica e di pubblico.

Tematiche

Predilige dipingere paesaggi assolati della sua terra d'origine,nature morte ecc.

Tecniche

Dipinge prevalentemente ad olio su qualsiasi supporto.

Valutazione artistica

La quotazione vanno dalle 600'00 € per i piccoli formati sino a 3000'00 € per i formati superiori agli 80 x 100.

Bibliografia

Articoli sull'arte del Traversa sono stati pubblicati su:
Il Tirreno,La Gazzetta di Ragusa, La Sicilia, Il Giornale di Sicilia,La Gazzetta del Sud, Il giornale di Calabria , Reportage, Il Giornale dell'Arte, Oggi, Il Tempo, Arte di Mondadori, Disegnare e Dipingere, Artecultura, Il Telegrafo, La Stampa, Il Mattino, Il Notiziario dell'A.I.A.M. , Il Peloritano, Punto d'Incontro e molte altre testate nazionali ed estere.

Attestati / Premi

Numerosi sono i premi e gli attestati ricevuti in vari concorsi e manifestazioni artistiche fra i quali:
2° classificato al Premio Nazionale di Pittura - LIVORNO - .
1° Premio al Concorso Nazionale di Pittura - COLOSIMI -.
1° Premio al Concorso Nazionale di Pittuta "Il Carabiniere nell'Arte - ROMA - ecc.
Nel 1963 alla Biennale di Venezia gli viene assegnato il prestigioso premio il " LEONE D'ORO ".