Biografia

Bibliografia

Critico e Curatore ha svolto la sua attività come programmista e regista presso emittenti private e regionali nell’ambito della produzione legate all’arte e alla cultura. Dal 2007 con progetti di arte contemporanea , collaborando con gallerie e musei pubblici e privati MAV- Museo Archeologico Virtuale di Ercolano, PAN- Palazzo delle Arti di Napoli e con le seguenti Gallerie quali: Galleria Orler di Venezia per il Progetto Lab , Galleria Gamen di Napoli, Logos&Bidone di Napoli. Da Critico d’Arte e Giornalista collabora con tantissimi giornali, magazine e riviste di arte e di cultura quali: 2righe come corrispondente da Napoli, Reporter Web, Il Paese Web dove cura una rubrica di arte e cultura, Enplenair News corrispondente da Napoli per gli eventi culturali, La Domenica del Settimanale, Lapilli e Positano News. Come Critico d’Arte collabora con le seguenti riviste e magazine specializzati : Eos Arte, Club Pittori, Artetribune, Albatros Magazine Edizioni Albatros Campania, Roma Capitale Magazine. Con le seguenti riviste: Annuario d’Arte Contemporanea Edizione Acca Roma, Catalogo Internazionale dell’Arte Moderna Editoriale Giorgio Mondadori, Catalogo Internazionale d’Arte Moderna Edizione Cida Roma, Bimestrale Art&trA Edizione Acca Roma. . In qualità di Scrittore e Poeta ha partecipato al Premio Letterario Letizia Isaia – Premio Prestigio Professionale sia nell’8° Edizione fatta presso l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici di Napoli e alla 10° Edizione fatta presso la Sala Benedetto Croce – Sede della Regione Campania – Roma con le poesie il “Treno” e “ L’Alibi”. Come Scrittore ha pubblicato perla Casa Editrice Editoriale Programma di Padova “ Il Sangue dei Martiri” La Vera Storia della Rivoluzione Napoletana del 1799. Egli è divenuto Accademico Onorario della Universum Academy Switzerland di Lugano. nonché membro del Comitato Scientifico International University of Peace di Lugano. In qualità di Critico d’Arte ha fatto parte del Comitato Selezionatore della Biennale Internazionale di Roma svoltasi presso la Reggia Quisisana di Castellamare di Stabia, membro del Comitato Scientifico della Prima Biennale Internazionale di Benevento.