Biografia

Formazione artistica

Guido Giancola nasce a Bologna il 16/11/1961 e, dopo gli studi, scopre una spontanea ed istintiva inclinazione verso tutto ciò che può essere riconducibile alla manualità trasformativa.
Plasmare forme astratte o realistiche, diventa per lui, libera espressione e contemporaneamente soverchiante impulso alla creatività.
Inizia così ad esprimersi attraverso lo studio del segno grafico stilistico e della stampa su tessuto, dando anche, in questa fase, il suo personale segno distintivo.
In seguito sperimenta astratte rappresentazioni su tela, si avvicina all’arte multi materica con resine e polvere di pietra, alla ricerca di forme e colori che si richiamano alla terra.
Un’attrazione potente lo porta poi verso la concretezza dell’argilla, del bronzo e della pietra, attrazione che si realizza in modo determinante nell’incontro e nell’insegnamento del Maestro Nicola Zamboni.
Molte opere di Guido Giancola, esposte in mostre collettive e personali, si ispirano alla classicita’, avendo a oggetto diversi temi figurativi.
Nel suo percorso, è ora profondamente coinvolto nella sacralità della figurazione religiosa, attraverso opere, che lentamente, lo hanno portato alla ricerca dell’ espressività dei Volti di Cristo, in una visione inedita dell’iconografia storica.

Tematiche

Multitematico

Tecniche

Scultura