Biografia

Formazione artistica

Il mio interesse per la scrittura è nato circa 14 anni fa in seguito al sopraggiungere di una malattia che ha cambiato il corso della mia vita. Credo sia nato dal bisogno di esternare sensazioni molto forti che mi occupavano anima e mente.

L'interesse per la pittura è nato invece da 8 anni circa, per puro caso e si è trasformato immediatamente in una forte passione che mi ha portato a dipingere giorno e notte, a volte incessantemente.

Ho un rapporto morboso con i colori, attraverso i quali mi esprimo più che con le forme, al punto tale che spesso li applico su tela o su legno direttamente con le mani, usando le mie dita come fossero pennelli. Amo sperimentare materiali e tecniche della cui novità sono sempre alla ricerca.

Quando inizio un dipinto non parto mai con un'idea ben precisa, semplicemente "esterno".
Avverto un mio quadro così come una mia poesia come un vero e proprio "spasmo emozionale".
Il titolo nasce solo dopo, a lavoro ultimato. La pittura, cosi' come la scrittura, non sono altro per me che un modo di fermare il tempo, cogliendone attimi isolati ed incollandone il ricordo su di un album immaginario...