Biografia

Formazione artistica

Loredana Manzi si Ŕ diplomata all'Istituto d'Arte di Foggia, dov'Ŕ nata nel 1967. Attualmente vive e dipinge a Cologno Monzese (Mi)

Tematiche

Il suo stile Ŕ stato inizialmente influenzato dai graffiti rupestri della Valcamonica, infatti molte opere riprendono, in chiave moderna e astratta le espressioni artistico-archeologiche dei popoli alpini primitivi. Si dedica anche ai paesaggi e ai dipinti evocativi, quasi stanze della memoria con vigorosi contrasti di colore, comunicando immediatamente all'osservatore attento, la stessa interioritÓ dell'autrice e rivelando quindi i suoi stati d'animo. Infatti alcuni paesaggi sono avvolti da atmosfere oscure, soprattutto agglomerati di materia in un universo dove la presenza umana Ŕ assente persino come allusione, come cancellata da un evento apocalittico.

Tecniche

Ama le tecniche a rilievo, infatti la maggior parte delle sue opere, alcune molto elaborate, sono il frutto di un meticoloso lavoro volto a dare ad ogni opera una veduta dell'insieme tridimensionale, in un gioco cromatico sapientemente premeditato. I materiali utilizzati sono diversi: stucchi, malte, sabbie, ossidi, stoffe. I colori spaziano dall'acrilico all'olio, alle resine colorate trasparenti.