Biografia

Tecniche

La tecnica utilizzata per la realizzazione delle opere rispecchia, senza che ci fosse un'intenzione precisa, il mio percorso di studi e interessi personali. Le superfici sono realizzati tutti interamente da composti vegetali, foglie, fiori, bacche e radici lavorati su carta ed i grafismi sono realizzati a matita. Successivamente gli elaborati vengono digitalizzati e stampati su alluminio. La scelta della stampa rispecchia la volontà di di un iter compositivo, che parte da materie assolutamente naturali per ottenere, attraverso la digitalizzazione, la realizzazione di un prodotto virtualmente immobile (perché non suscettibile di variazioni chimiche, cromatiche, ecc. ecc.) e riproducibile infinitamente. In ultima analisi il segno che definisce il lavoro non è più la composizione stessa, che perde parte di significato perché riproducibile, ma la firma dell'autore, univoca ed irripetibile, realizzata a mano sull'opera.

Bibliografia

Laureato in Tecniche Erboristiche, programmatore di professione. Mi hanno affascinato gli anni d'oro del Bauhuas, quando Klee insegnava teoria della forma, e l'arte dello Shodō giapponese dove nei tratti, sicuri, incerti, sinuosi o netti, risiede l'anima stessa dell'artista.