ballerina seduta

bronzo, 2002

Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA5136
  • Tecnica:bronzo
Informazioni sulla vendita
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Descrizione

: un’area di un certo rilievo è quella scultorea, in cui Maria Rosa, oltre a mettere in evidenza elementi della sua prima formazione, si mostra ben al corrente della poetica di un Degas. Momenti anche qui di vita quotidiana dei ritrattati, pose che ricordano i dipinti del grande maestro, visti durante alcuni viaggi di ricerca pittorica compiuti in Francia. Danzatrici impegnate nella loro arte, rappresentate con una freschezza, una naturalezza davvero notevoli. Nella produzione scultorea permane quell’impianto chiaro e deciso, sobrio, “realistico” cioè di presa diretta della realtà e di linguaggio essenziale e rispondente a canoni di verosimiglianza.. Questa non viene mai negata, ancor meno nelle sculture rispetto alla pittura. I modelli stilistici che vengono seguiti sono Ingres, proprio per la sua chiarezza di impianto e le superfici levigate. Maria Rosa Muzzi ama certamente gli Impressionisti ma la sua arte va oltre, non resta in una imitazione reverenziale, mette in evidenza una precisa capacità di linguaggio autonomo.

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Maria Rosa Muzzi) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA5136
  • Tipo:scultura/bronzo
  • Creata nel:2002
  • Archiviata il:gioved� 21 febbraio 2008