Biografia

Tematiche

- I sette vizi capitali interpretati su tela da Maria Grazia Montesano. “Vision of soul” è il titolo della sua personale di pittura, che sarà inaugurata questa sera alle 19 presso lo Spazio Espositivo Il Santo Graal a Potenza. Nei dipinti, per la prima volta in mostra, Montesano rappresenta la sua personale visione, non necessariamente religiosa, dei sette peccati capitali: avarizia, gola, invidia, ira, lussuria, pigrizia, superbia. Itemi sono raffigurati con l’energia del colore e con una particolare scelta figurativa: l’artista divide il piano in due sezioni cromatiche, alternando tinte acriliche a colori ad olio e dando vita a gamme tonali estreme: il bianco e il nero da un lato, colori vivi ed decisi dall’altro. “Esprimo così – spiega l’autrice - le mie due, o molteplici, visioni del peccato, cercando di eviscerarne il significato, attraverso le mie vibrazioni emotive.Credo infatti che vi possano essere diverse percezioni dello stesso spirito/materia - continua Montesano - non si tratta per questo di contraddizione, ma della stessa visione che non potrà cambiare mai, oppure, al contrario, cambiare nell’attimo stesso in cui è vissuta, come la natura stessa e come l’universo, in continua evoluzione e movimento”.

Tecniche

olio e acrilico su tela.