Biografia

Nato a San Severo l’ 1-7-1988 e residente a San Nicandro Garganico.
Sin dai primi anni della sua vita dimostra un’acuta capacità di osservazione e di rappresentazione tramite il disegno; questo convince i genitori delle sue potenziali capacità, e di conseguenza lo indirizzano verso una formazione artistica.
Già all’età di sei anni inizia ad osservare, studiare e copiare i disegni dei grandi maestri del Rinascimento italiano, scoprendo quindi nuove tecniche di disegno e non solo.

Formazione artistica

Nel 2002 si iscrive all’Istituto Statale d’Arte della sua città, nella sezione di Decorazione Pittorica; e nel 2007 consegue il diploma di Maturità Artistica.
Lo stesso anno, senza indecisioni post-maturità, si iscrive all’ Accademia di Belle Arti di Foggia, nella sezione di Pittura.
Nel marzo del 2011 consegue la laurea di primo livello; contemporaneamente si iscrive al biennio di specialistica in Pittura.
Attualmente è in dirittura d’arrivo per la laurea di secondo livello.
Durante gli anni accademici inizia ad accrescere il suo bagaglio artistico-culturale e a delineare uno spontaneo stile figurativo. Grazie ad un paio di competenti professori perfeziona alcune tecniche come il disegno a grafite e l’incisione xilografica; ma la sua massima aspirazione è la pittura.
Esacerbato dall’ambiente accademico ostile alle arti figurative, decide nell’agosto del 2011 di iniziare un percorso da autodidatta nella pittura ad olio.
Oltre ai grandi maestri della pittura del passato, si appassiona ai contemporanei; inizia così a confrontarsi con i pochissimi studenti dell’accademia che adoperano un linguaggio artistico simile.
Nell'agosto del 2012 espone le sue opere nella propria città; intitolando la sua prima mostra personale "tra realtà e fantasia".
Nel marzo del 2013 consegue la laurea di secondo livello in Pittura.

Tematiche

Le sue opere evidenziano una mano sapientemente cresciuta,che ha attinto anche dai classici della pittura italiana,e una mente lucida capace di studiare ed organizzare gli spazi pittorici;testimoniando un percorso delicato e coraggioso di sguardi,immagini,di sentimenti profondi,attraverso i volti,le figure antropomorfe,mitologiche, la loro fissità, ogni sguardo che vi partecipa,quello che c'è dentro la mente e nel cuore di ognuno, creando grandi emozioni.
Opere frutto della pura fantasia dell'artista e del suo sapere tecnico-culturale,che sfociano spesso nel surreale, dando vita a composizioni con una forte carica enigmatica e spirituale, e che stimolano la fantasia onirica e la percezione della realtà.

Tecniche

pittura ad olio, disegno a grafite

Bibliografia