Biografia

Laureata in lettere all'Università Federal de Pernambuco - Brasil.
Specializzata in critico letterario e d'arte.
Studi approfonditi sulla semiotica con tesi sull'intertestualità poetica in Rainer Maria Rilke e le opere di Auguste Rodin.
Nata a Recife- Brasil.

Hanno scritto sull’Artista: Vittorio Sgarbi , Paolo Levi, Prof.ssa Assunta Cuozzo, Guido Folco, Cinzia Folcarelli, Francesco Chetta , Salvatore Russo, Mariarosaria Belgiovine, Beppe Palomba

" Essere artisti significa: non calcolare o contare; maturare come l'albero, che non incalza i suoi succhi e fiducioso sta nelle tempeste di primavera, senza l'ansia che dopo possa non giungere l'estate. L'estate giunge. Ma giunge solo a chi è paziente e vive come se l'eternità gli stesse innanzi, così sereno e spensierato e vasto."
(Rainer Maria Rilke)

Formazione artistica

Sono nata in una città illuminata dei colori e dei sapori.
Da piccola mi piaceva disegnare sulle mura delle case delle mie nonne.
Dopo, ho limitato il "mio spazio pittorico" e disegnavo continuamente nei miei quaderni scolastici.
Il tempo non si ferma mai, mi ricorda Cazuza ­ cantore e compositore Brasileiro.
Nell¹età dai 17 ai 23 anni ho dipinto quasi tutti i giorni.
Vivevo in una cittadina di campagna,nell¹interior di Pernambuco: Gravata, una piccola città di collina, a 80 Km da Recife, tranquilla e che ispira chi si permette d¹essere invaso dalla sua serena atmosfera.
Lo sviluppo della mente nella continuità della vita mi ha portata a ammirare e a dedicarmi a altre cose.
Scrivere scientificamente e pensare alla letteratura con serietà mi ha fatto
appassionare alla critica letteraria. Con la conoscenza sulla semiotica la mia visione del
mondo "cambia", inducendomi a lavorare nella instancabile e soddisfacente ricerca delle voci
dei poeti, dei pittori e degli scultori.
La laurea non mi era suficiente, così mi sono specializzata in critico letterario e critico d¹arte. Fecondi, belli e indimenticabili i tempi
vissuti all¹università!
Come la Parabola del Figlio Prodigo, ritorno a disegnare; non utilizzo più i pennelli, la tinta ad olio...
Oggi con l'aiuto dell'arte digitale riempio e coloro i miei disegni.

L’artista è nata a Recife in Brasile. Laureata in lettere all'Università Federal de Pernambuco, Brasile. Specializzata in Critica letteraria e d'arte. Nel 2010 si dedica all’Arte Digitale. È stata selezionata e premiata: International Award for Digital and Photographic Art 2010, Chianciano Terme, Italia; vincitrice del Premio Cerio, Capri, 2010; Premio Internazionale Tokyo 2010; Premio Oscar per le Arti Visive 2011 Montecarlo, Principato di Monaco; Riceve la Nomina di Ambasciatore Dell'Arte del Mediterraneo 2012; Premio Biennale L’Ercole di Brindisi 2012; Premio dei Normanni Città de Monreale, Italia 2012; Premio L'Arte è Amore, Italia 2012; Premio Biennale Gondola per L'Arte, Italia 2012; Premio Gala De L'Art, Montecarlo, Principato de Monaco 2013; Premio Gala De L'Art, Montecarlo, Principato de Monaco 2014
Ha partecipato a diverse mostre in Italia e all’estero. Dal 2008 vive in Italia.

Monica Martins was born in Recife ,Pernambuco - Brazil. Graduated in literary and art critic, at the University Federal of Pernambuco .She is specialist in digital art.
Started very young to do the drawing. In hers teen time she started painting on oil on canvas .She had made already around hundreds of paintings. The draws and the visual arts have always been the best way to mentaly relax Monica.
During her academic life she had devoted entirely herself and with great pleasure the findings of the voices of poets, painters and sculptors. She wrote her thesis on the poetics of intertextuality poems of Rainer Maria Rilke and the sculptures of Auguste Rodin.
In collaboration with the journal Contemporary Art Eikon, Monica Martins start to work as art critic writing about Italy in the contemporary Italian artists envirement. Her critiques are very appreciated and currently beyond the criticism of art Aaso writes articles on poetry and poetic prose.
Despite the realization that her find writing articles. The longing of her homeland and great! Thus reminessencies Monica Martins find comfort in her memory, now does not make use of oil paint to make her works. Her current works are based on the design manual and subsequently are graphically elaborated.
The digital artist Monica Martins had partecipated in numerous exhibitions of contemporary art in Italy, Belgium and France. Her works has received awards very important in the "International Award for Photographic and Digital Art 2010" - the most important event in digital art and photography in Europe - Premio Internazionale Tokyo and Premio Cerio 2010 – in Capri Italy.
Monica Martins was born in Recife -Pernambuco - Brazil. She is specialist in digital art.
The work of Monica Martins can be printed on canvas, plexiglass and professional photography, reproductions numbered and signed by the artist. The minimum size is 50x60 - 60x60 the maximum of 150x200, depending on the work.
Fan Page www.facebook.com/MonicaMartinsDigitalArt

Tematiche

Astratto - Figurativo

Tecniche

Disegno manuale + Art Digitale


Attestati / Premi

- Premio Gala De L'Art - Monte Carlo - Principado de Monaco - 2014

- Premio Gala De L'Art - Monte Carlo - Principado de Monaco - 2013

- Nomina di Ambasciatore Dell'Arte del Mediterraneo - 2012

- Premio Biennale L’Ercole di Brindisi 2012

- Premio dei Normanni da cidade de Monreale - Italia - 2012

- Premio L'Arte è Amore – Verona- Italy- 2012

- Premio Biennale Gondola per L'Arte – Venice – Italy- 2012

- Premio Oscar delle Arti Visive- Montecarlo- Principado de Monaco- 2011

- Premio Internazionale Tokyo - 2011

- Diploma de Honra "International Award for Digital and Photographic Art 2010- Itay

- Premio Laetitia Cerio 2010 - Capri - Italy