Biografia

Milanese, ligure di nascita, Camoglina d'adozione (vive a Camogli) dove ha lo studio e risiede, alterna l'attività di interprete parlamentare, pubbliche relazioni con l'Estremo Oriente (India ed altri Paesi), Stati Uniti e Cina, a quella di pittrice, alla quale si è dedicata sin da piccola.
Il suo primo maestro fu Giorgio Taddei, pittore impressionista del '900 che le insegnò, all'età di sei anni, a dipingere le tecniche della pittura ad olio, a spatola ed acrilico.
Nadia continua il suo percorso artistico a Milano, frequenta ateliers di accademici di Brera, consegue il diploma di Interprete Parlamentare, ceramista decoratore, restauratore, arredatrice d'interni, lavora per stilisti come Ives Saint Laurent, (Designer e relazioni con la stampa)Missoni,(responsabile sfilate) lavora per anni con Borsalino come stilista e Pubbliche relazioni.
Partecipa a numerose mostre, sia personali che collettive, (Roma, Milano, Orvieto, Fabro, Isola d'Elba, Camogli, Pianosa, Portoferraio, marciana Marina, Grosseto, Gubbio, Pitigliano, Santa margherita Ligure, Urbino. All'estero: Kansas City (Missouri USA), New York (USA) Mumbai (India).
Apre una Galleria personale a Camogli nel 1998 e contemporaneamente insegna privatamente pittura "en plain air". Nel 2001 apre una Galleria permanente all'Isola d'Elba ed insegna pittura ad italiani e stranieri. Riceve numerosi riconoscimenti e molte testate di giornali sia nazionali che di settore che le dedicano articoli importanti: Rai Tre visita la Galleria e viene recensita nel programma "Cronache d'Arte".
Dipinge scorci dell'Isola ed il comune di Marciana le mette a disposizione un'intera scuola per insegnare pittura.
Membro dell'Associazione culturale di Pianosa, dove spesso, con un permesso speciale, si ferma per giorni e dipinge paesaggi che pochi hanno avuto il privilegio di ammirare.
I suoi dipinti sono spesso accostati alla scuola di Monet e alla corrente dei "fauves".
Ora sta sperimentando il Simbolismo ed il Seccessionismo: ha una grande padronanza del colore, alterna tecniche miste, acrilico, olio, spatola, sanguigno, carboncino.
nel 2013 durante la mosta personale a Camogli Mon. San Prospero è stata intervistata da Rai 5.
Membro dell'Associazioni Culturali:
NADINE CALEFATO è CURATRICE DI MOSTRE DI ARTE CONTEMPORANEA dal 2012 ALLA TORRE SARACENA DI ZOAGLI EVENTI ORGANIZZATI: 21 ED AL CASTELLO BROWN DI PORTOFINO "Everything about Art"... QUATTRO MOSTRE ORGANIZZATE, (TUTTI QUESTI EVENTI SI SONO SVOLTI NEL 2012/2013/2014). ORA E' IN CORSO LA MOSTRA "CHROMATISM & COLOURS" ALLA TORRE SARACENA DI ZOAGLI BELLISSIMA LOCATION.
Presidente dell'Associazione Culturale "Compagnia dell'Arte".
Ha creato il gruppo ARTECOM. con Linkedin
presente con 22 opere presso la Galleria Biasini di Camogli - Presente con una personale permanente presso il Grande Albergo "Portofino Kulm" di Camogli con 25 opere da circa tre anni.
presente con quibdici opere presso "Lido Camogli lungomare Garibaldi.
Curatrice di Eventi Culturali da due anni alla "TORRE MEDIOEVALE SARACENA DI ZOAGLI -LUNGOMARE DI LEVANTE"
curatrice di quattro mostre presso il medioevale "CASTELLO BROWN" DI PORTOFINO MARE.
Presidente dell'Associazione Culturale "Compagnia dell'Arte"
Fondatrice del Gruppo ARTECOM
MEMBRO DELLE ASSOCIAZIONI CULTURALI:

- Spazio dell'Arco di S.Margherita Ligure(GE)
- L'Ochin di Camogli (GE)
- Arcadia di Pitigliano (GR)
- Nautartis di Gubbio (PG)
- Comunità Monte di Portofino Punta Chiappa
(Camogli - GE)
- Difesa dell'Isola di Pianosa (arcipelago
toscano - LI

Studio: Via della Repubblica, 166
Camogli GE


email: nadine.nc@libero.it
nadine.nc1@googlemail.com

mobile: 3469700191

Attestati / Premi

NADINE CALEFATO HA CONSEGUITO DIVERSI RICONOSCIMENTI, SIA IN ITALIA CHE ALL'ESTERO.