Biografia

Nasce a Padova il 3 settembre 1975. Frequenta la Scuola Professionale Pubblicitaria G. Valle senza però completare gli studi. Fin da subito si accorge che il disegno gli piace e gli riesce bene, tanto è vero che non smetterà mai di prendere in mano la matita, e continua tale attività con disegni propri, eseguendo ritratti per amici e occupandosi della parte grafica di numerosi papiri di laurea. Nel 2005 si avvicina al colore spaziando dall’acrilico all’olio, dai materiali, gesso, schiuma espansa alle applicazioni materiche. In quel periodo non predilige una particolare pittura tanto che egli stesso ama definirlo “periodo di conoscenza”. Dipinge e sperimenta tutto ciò che gli piace, tutto ciò che lo emoziona, tutto quello che vede.
Di Alessandro De Rossignoli

Formazione artistica

Istituto Professioale per la Grafica Pubblicitaria G. Valle
Allievo di Nelu Pascu
Vari corsi d'Arte
Esposizioni e mostre Pubbliche e Collettive
Facente parte Gruppo Zeta

Tecniche

Materiche, materialismi, sporgenze, quasi scultoree
Legature

Valutazione artistica

“Le mie opere sono una pura ricerca personale del bello, dell’armonico, dei colori. Una ricerca sulla possibilità di poter creare, magari riutilizzano e riciclando, un’armonia. C’e una sorta di predisposizione, di piacere, di ricerca, incentrata sulla materia.
Imbratto coloro, lego, senza vincoli ne canoni, in continuo studio e sperimentazione.

Bibliografia

Zaggia Paolo, nasce a Padova da una famiglia normale, frequenta gli studi di Grafica Pubblicitaria e intraprende fin da piccolo il disegno. Negli anni post scuola, continua a disegnare, diventando un eccellente "Papiratore" (Papiri di Laurea", e ritrattista per amici. Inizia a conoscere il colore nel 2004 e da allora continua sperimentando fino a oggi con oltre 2000 opere eseguite. Partecipa a numerose mostre ed esposizioni. Diventa amico e Allievo di Nelu Pascu, di Zerbetto Flavio, e oggi dimostra una sua tecnica e un suo stile riconosciuto.