Biografia

Rita Fasano vive ed opera a Mesagne (Br) dove è nata nel 1965. Dopo la Maturità artistica conclude gli studi nel 1988 presso l’Accademia di Belle Arti di Lecce, periodo in cui avvia la sua attività espositiva con la partecipazione alla mostra-seminario, dedicata al poeta Edmond Jabès, presso l’Abbazia di Santa Maria a Cerrate (Le) dal titolo Dall’Ascolto all’Immagine: una meditazione sul confine del Libro. La sua pittura in quegli anni è ancora legata all’esperienza figurativa, ma in seguito l’ esasperazione anatomica del corpo umano sino alla sua dilatazione, la condurrà verso una espressione sempre più informale e sintetica, disciplinata soprattutto dalla tecnica dell’incisione con la quale tuttora si esprime. Dopo alcune partecipazioni ad esposizioni collettive (Cartolina d’Artista - Bac Art Studio – Venezia, Forum Artis - Palazzo Ducale - Mantova, Oltre il Mare - Lega Navale –Brindisi, Menotrenta Spazio Laboratorio Hajech – Milano) con la mostra personale dal titolo Le Tracce , L’Attesa, nel 1995, presenta compiutamente la sua poetica e l’evoluzione della sua tecnica espressiva, basata sulla ricerca dell’ Essenza e sull’uso di materiali poveri e naturali. Nel 1996 fonda insieme ad un gruppo di artisti, l’Associazione Culturale Eterogenea della quale è stata per diversi anni Presidente, gestendo le attività della Pinacoteca Comunale di Mesagne (Br) e successivamente sino ad oggi, direttore Artistico, curando numerose mostre ed eventi culturali. Dopo un breve periodo di docenza in Educazione Artistica e Disegno e Storia del’Arte, contestualmente alla frequenza di alcuni corsi di formazione e aggiornamento sui Beni Culturali, decide di intraprendere esclusivamente l’attività artistica realizzando opere su commissione, avviando laboratori di Cartapesta e di Tecniche d’Incisione e intensificando la sua attività espositiva nel panorama nazionale. Nel 1996 partecipa ad Arte Padova, Expo Arte Bari, Ancona Arte , Vicenza Arte e alla I Biennale d’Italia del Trevi Flash Art Museum di Trevi (Pg). Nel 1998 presenta Apparenze e Inapparenze - mostra personale al Circolo Tennis Dino De Guido di Mesagne(Br). Dal 1999 al 2000 collabora a Prisma, rivista di varia attualità firmando la rubrica Criticarte
Nel 2001, nella mostra personale dal titolo Archetipi presso la Galleria La Pietra di Martina franca (Ta), espone una serie di affreschi polimaterici, realizzati attraverso l’uso della malta fresca in grandi masse e profondi solchi ed una cartella di calcografie stampate con il torchio a stella nel proprio laboratorio di incisione.
Nel 2002 un’altra mostra personale nel Castello Normanno-Svevo di Mesagne e nel 2003, nello stesso luogo cura le scenografie e le coreografie per la presentazione del Libro Lo Spettro di Antonio Trinchera.
Dal 2004 è curatrice della Pinacoteca Comunale Salvatore Cavallo di San Michele Salentino (Br) e dallo stesso anno collabora a Il Comune Informa periodico d’informazione dell’Amministrazione Comunale di San Michele Salentino (Br) firmando la rubrica In Cornice.
Dal 2006 è direttore Artistico dell’Associazione Culturale Antichi Ricami e Nuove Arti di Mesagne, per la realizzazione del progetto sperimentale, Il filo della Storia.
Tra il 2008 e il 2010 partecipa a varie mostre collettive (Mediterraneo in Arte (itinerante : Matera - Sorrento – Ascoli Piceno ), Oltre l’Amore - Rassegna Nazionale d’arte sacra contemporanea tenutasi a Brindisi e ad Oria, Segnali e Percorsi d’Arte nel Mezzogiorno d’Italia presso la Pinacoteca di San Michele Salentino (Br), Donna off limits al Castello di Carosino (Taranto), Maestri Italiani per Emergency – Galleria Casa D’Imperio a Matera).
Dal 2009 gestisce con Vito De Guido, suo compagno di vita , la Galleria d’Arte Le Ali di Mirna di Mesagne (Br).
La sua attività artistica è pubblicata su varie riviste, cataloghi e annuari d’arte moderna contemporanea.

Formazione artistica

1988 Diploma di Laurea conseguito presso l’Accademia di BBAA di Lecce (110/110)
Tesi di Storia dell’Arte
1984 Diploma di Maturità Artistica conseguito presso il Liceo Artistico Statale di Lecce

Tematiche

L'ARCHETIPO

Tecniche

INCISIONE - AFFRESCO - ACQUERELLO - CARTAPESTA