Benvenut@ nel mio sito

" La mia timida ombra lunare volentieri
parlerebbe con la mia ombra solare da lontano
nella lingua dei folli;
nel mezzo io, sfinge illuminata,
mettendo pace, a destra e sinistra
l'una e l'altra ombra ho generata."

R.M. Rilke