Biografia

Nato a Monte di Procida, un paesino all’estrema punta a Nord del Golfo di Napoli, il 16/11/1950, fin da bambino ho avuto una buona predisposizione per il disegno a matita fino alla riproduzione di volti e personaggi. Durante il triennio della Scuola Media ho avuto la fortuna di avere una bravissima insegnante di disegno la quale prese a cuore la mia passione facendomi esercitare molto nel ritrarre le cose senza usare linee marcate ma solo col chiaroscuro. Divenni abbastanza bravo e padrone delle ombre, delle luci e dei volumi riuscendo, soprattutto nei ritratti, a rappresentare i volumi del volto in qualsiasi stato emozionale. Di seguito volli provare con la pittura ad olio avvalendomi di queste esperienze ed infatti non trovai grandi difficoltà e divenni, ben presto, abbastanza bravo nella riproduzione degli stessi soggetti anche con la pittura ad olio. Nel 1976, insieme ad un mio amico con la stessa passione, organizzammo una mostra al paese invitando professionisti e amatori della zona, riscuotendo un discreto successo e ricevendo inviti a partecipare a nuove mostre ed eventi artistici. Poteva essere il momento buono per passare da una semplice passione a qualcosa di più serio e professionale.
Purtroppo, o per fortuna, le cose non vanno sempre come vorremmo e così, dopo aver dipinto dal 1975 al 1980, per ragioni di famiglia e di lavoro ho abbandonato tele, colori, pennelli e cavalletto.
Dopodichè, per oltre 30 anni, non ho più eseguito nessun quadro né disegno, in quanto il lavoro da me svolto come responsabile tecnico in un Cantiere Navale, non mi ha lasciato più né il tempo né la serenità per riprendere in mano i pennelli. Ciò nonostante, non ho rimpianti né rimorsi, in quanto la mia attività professionale, seppure molto intensa e impegnativa, mi ha appagato e regalato tante soddisfazioni.
Attualmente, essendo in pensione, è tornata prepotentemente in me la passione per la pittura ed ho ripreso a dipingere dal 2010 anche se, all’inizio, con molta titubanza e prudenza, non avendo più operato per decenni, ma poi tutto è stato come se avessi lasciato pennelli e colori la sera prima, riuscendomi a destreggiare da subito.
E’ vero! Probabilmente le passioni artistiche restano nel sangue e nel cuore per sempre.
Ovviamente mi ritengo un semplice dilettante che ha tanto da imparare da tanti maestri della pittura. Ad esempio ammiro tante opere bellissime di pittori paesaggisti eppure a me non riesce di dipingere neanche un piccolo scorcio di paese. E’ un mio cruccio.
A voi il compito di giudicare i miei modesti lavori accettando con piacere, da parte mia, qualsiasi giudizio o critica.

Formazione artistica

Autodidatta

Tematiche

Personaggi, ritratti, nudo artistico e natura morta

Tecniche

Disegno a matita e pittura ad olio su tela