Biografia

Formazione artistica

Salvatore Protopapa, in arte “Salvo Proto”, nato a Longi (ME) il 14 agosto 1932, pittore autodidatta quanto alla formazione artistica, si diploma all’Istituto Magistrale Governativo di Castroreale nel 1954.

Dopo svariate esperienze lavorative (corrispondente della Gazzetta del Sud di Messina, del quotidiano “Telestar” di Palermo, della RAI Regionale di Palermo, collaboratore della rivista Scolastica “La Tecnica della Scuola”, servizi per la Casa Editrice “De Agostani”, organizzatore e direttore di corsi di dattilografia e stenografia, Presidente del patronato Scolastico, rappresentante della Siae, Presidente del Circolo ENAL di Longi), supera il concorso di insegnante elementare a Milano, dove si è trasferito nel 1968.

Qui, spinto ed incoraggiato da un vecchio compagno di scuola, Nunzio Di Natale, pittore già affermato in campo artistico, si cimenta con colori e pennelli, dando sfogo ad una personale esigenza espressiva da tempo intimamente avvertita.

I suoi dipinti, che raffigurano prevalentemente paesaggi e ricordi della sua bella Sicilia, ricchi di colori e curati nei particolari, tramonti infuocati, scene di vita contadina, nature morte, trovano da subito consenso ed apprezzamento, soprattutto nei tanti meridionali residenti a Milano.

Le numerose mostre personali e collettive, allestite nella città lombarda, ed i tanti attestati di merito ricevuti, lo pongono all’attenzione anche di numerosi critici milanesi.

Da pensionato, ritorna nella sua terra natale con un variegato bagaglio di esperienze e conoscenze artistiche, che lo conducono, attraverso personali sperimentazioni, dalla pittura figurativa a quella astratta, riscuotendo, anche in questo campo, i consensi nella numerosa cerchia di estimatori che lo hanno nel tempo seguito ed apprezzato con affetto, simpatia ed interesse.

Oggi, a 76 anni, espone i suoi lavori in diversi centri della provincia messinese.