Biografia

Formazione artistica

amante dell'arte e della pittura in genere, si avvicina fin da bambino al disegno sperimentando nell'adolescenza tante tecniche fino a soffermarsi sul chiaroscuro. Nel 2012 comincia poi a dipingere con l'acrilico

Tematiche

i colori vivi sono il punto focale delle opere che spaziano da scorci delle Sardegna, a nature morte fino alla rappresentazione di fiori e animali

Tecniche

dopo anni di chiaroscuro con matita e china ora il lavoro è focalizzato sull'uso degli acrilici

Bibliografia

Simone Cois

nasce a Cagliari nel 1982, città dove risiede.

Fin da bambino ha dimostrato spiccata propensione al disegno e dall'adolescenza ha sperimentato l'uso di matite, carboncino, china, acquerelli, tempere senza precludere alcuna tecnica.



Amante dall'arte in genere partecipa a corsi di lavorazione dell'argilla, di scultura sul legno e di basso rilievo sui fogli di rame, ma non abbandona mai la passione per il disegno.

Raggiunta una certa padronanza decide di accantonare il colore e per anni disegna solo in bianco e nero (matita e china), affinando così la tecnica del chiaroscuro.



Comincia poi la sua esperienza con l'acrilico creando le opere che vedete su queste pagine. I supporti utilizzati vanno dalle classiche tele a tavole di legno dalle forme irregolari fino a delle antiche tegole del fine '800 provenienti da Gènuri, paese dell'entroterra Sardo.