Biografia

L'artista Stefania Dalle Vacche nasce ad Argenta (Fe) nel 1959.Dopo gli studi artistici negli anni 80,Liceo Artistico e Accademia di belle arti, con docenti quali: Eugenio Carmi, Raffaele De Grada, Gi˛ Pomodoro,Umberto Folli,Aldo Morelato...
Si dedica alla docenza artistica in vari gradi di scuola.

Formazione artistica

Dopo gli studi artistici negli anni 80,Liceo Artistico e Accademia di belle arti, con docenti quali: Eugenio Carmi, Raffaele De Grada, Gi˛ Pomodoro,Umberto Folli,Aldo Morelato....
Si dedica alla docenza artistica in vari gradi di scuola.

Tematiche

La tematica favorita Ŕ quasi sempre stato il figurativo.Lo studio del corpo umano in vari contesti prevale significativamente.

Tecniche

Le tecniche artistiche sono state sperimentate tutte dall'incisione ,alla scultura ,pittura ad olio, pastello ,aquerello.......e scegliendo in linea di massima l'olio su tela o altri supporti.

Valutazione artistica

L'idea della pittura non mi abbandona mai, portandomi a ricerche sempre pi¨ approfondite della figura femminile e dal mondo arcaico del femminino sacro .Il femminile come mediatore tra l'umano e il divino ,ma essere benevolo: guaritrice,saggia, di potere,conoscitrice della vita e portatrice essa stessa di vita .In queste figure femminili traspare questo passato arcaico e carico di significati purtroppo dimenticati.La grande Madre (figura mitica)di quando le donne , seguivano le leggi della natura divenendone strumento e artefici sublimi.Il tempo vero per l'essere femminile che sarÓ poi stravolto e abbattuto nei secoli a venire.Ma che in queste figure femminili pare tornare a nuova forza.

Attestati / Premi

Partecipazione al Premio Arte 1990 della rivista medesima con l'opera Omaggio a Klimt