Biografia

Stefania Protopapa, in arte “Ania”, nasce a Messina il 4 luglio 1973. Autodidatta quanto alla formazione artistica, dopo aver compiuto gli studi classici a Rho (Mi), si trasferisce in Sicilia, dove consegue la laurea in Giurisprudenza e svolge la professione di avvocato.

A contatto con il padre, anch’egli pittore, coltiva la sua innata attitudine per il disegno, espressa fin dai primissimi anni dell’infanzia, per approdare nel 2005 alla pittura sul tela.

Il percorso formativo della Protopapa non si avvale dell’ausilio di didattiche scolastiche, ma si delinea, autonomamente nel tempo, per soddisfare un’interiore esigenza espressiva, principalmente attraverso l’osservazione, lo studio e la riproduzione delle opere di grandi maestri dell’arte pittorica, attività peraltro che continua ad essere appagante per la pittrice, a cui vengono anche commissionate copie di quadri famosi, nelle quali la stessa ha modo di palesare le sue abilità artistiche.

La sua è un’arte prevalentemente di ispirazione classica, che si rifà alla pittura del vero ed ai canoni più consolidati dell’arte figurativa. Fiori, figure, paesaggi, ma anche nature morte ed interni di ambiente sono ritratti con scrupolosa minuzia e dovizia di particolari.

Nel 2006 dà inizio alle prime timide uscite in pubblico, allestendo diverse esposizioni personali e partecipando a mostre collettive in vari comuni della provincia messinese.