Biografia

Mi chiamo Ettore, sono di Torino, ma, per scelta, ho trascorso

gran parte degli ultimi anni in giro per il mondo.

Dopo aver studiato come disegnatore pubblicitario, ho subito

lasciato la mia città per lavorare nei villaggi turistici come

scenografo, esperienza entusiasmante che mi ha permesso di

viaggiare e conoscere tanta gente.

In seguito, in società con la mia compagna, ho aperto uno studio

d'arte dove realizzavamo scenografie per le reti televisive Rai e Mediaset e centri commerciali. Un giorno, mentre ci trovavamo in

Brasile per lavoro, la mia attenzione fu catturata da un'inserzione pubblicata su una rivista locale di tatuaggi: "Kit para tatuagem";

devo ammettere che i tatuaggi mi avevano sempre affascinato, ma la tecnica per tatuare mi dava l'impressione di essere una pratica

complicata e misteriosa!

Tuttavia la tentazione era troppo forte, così mi comprai il kit e chiesi consiglio ad un amico tatuatore: mi spiegò le basi e rafforzò la

mia convinzione di voler tatuare. Non so se i brasiliani siano coraggiosi o incoscienti, ma sta di fatto che iniziai a tatuare quasi a

tempo pieno.

Quando tornai in Italia, conobbi Alessandro Doria del "Alessandro Doria Tattoo Studio" di Casale Monferrato col quale iniziò una proficua

collaborazione che servì a farmi migliorare tecnica e stile; successivamente Alessandro mi presentò Claudio Pittan ed iniziai a

collaborare anche con il "Pittan Tattoo" di Milano.

A cavallo tra il 2007 ed il 2008 ho vissuto a South Beach (Miami) per sei mesi dove ho lavorato presso il tattoo studio "MOSH PITT"

l' "INDUSTRY" ed il "SALVATION TATTOO LOUNGE".

Dal 10 gennaio 2009 mi potete trovare al "Iron Cross Tattoo" di Santa Barbara California.

Formazione artistica

Disegnatore grafico pubblicitario

Tecniche

Miste