Biografia

Formazione artistica

Artista Padovano classe 1991,
da sempre appassionato di arti visive,
Umberto Alizzi dopo aver studiato i lavori
dei grandi della Pop Art da Mimmo Rotella a Andy Warhol,
sviluppa la sua personale tecnica artistica
orientata alla riscoperta
dell'immagine artistica e fotografica.

Realizza grandi décollage urbani sulle affissioni cittadine
e si cimenta nella realizzazione di grandi tele
lacerando e destrutturando i grandi manifesti fotografici.
La sua ricerca artistica si evolve sempre alla
ricerca continua della valorizzazione dell'immagine dimenticata.

Le sue opere nascono dalla lacerazione di parti di una immagine
che lasciano emergere parti di altre immagini.
L'intensità degli strappi e il metodo con cui
vengono eseguiti, creano dei pezzi unici.

Ogni opera è realizzata interamente a mano con una
tecnica unica e personale di décollage che ha sviluppato
e affinato nel corso del tempo.

L'immagine lacerata è un'immagine ritrovata, le sue opere
sono una riscoperta di immagini dimenticate che
fanno riaffiorare il loro fascino, diventando nuovamente
protagoniste di una nuova opera d'arte unica e
irripetibile nella sua identità.

Parte della sua produzione artistica è un omaggio e un
tributo a Mimmo Rotella, da sempre sua grande fonte d'ispirazione
per le realizzazione delle sue opere di décollage.

Le sue opere sono pubblicate sui più importanti
portali d'arte contemporanea ed
è presente nell'archivio del GAI ( Giovani Artisti Italiani ).



email: umbertoalizziart@gmail.com

Tematiche

MIMMO ROTELLA TRIBUTE ARTIST

Tecniche

Décollage