Benvenut@ nel mio sito

Forza Impresa, Reggio Emilia
Venerdì 5 ottobre 2012, ore 18.00

JOSÈ DEMETRIO
Sognando quell’America

ToArt e Forza Impresa, in collaborazione con la Galleria Bonioni Arte, presentano la personale dell’artista dominicano Josè Demetrio, che sarà inaugurata venerdì 5 ottobre 2012, alle ore 18.00, presso la sede di via Brigata Reggio, 28.
“Sognando quell’America” è il titolo dell’esposizione, nuovo appuntamento di un progetto più ampio, promosso da ToArt e Forza Impresa per portare l’arte nelle loro sedi.
In mostra, tre installazioni ed una ventina di opere pittoriche, caratterizzate dalla presenza di elementi simbolici - case, foglie e pesci - che da sempre contraddistinguono la sua ricerca, unitamente alla bandiera, che non indica solo una meta reale, ma anche un luogo interiore.
Come scrive Chiara Serri, curatrice della mostra, «Attraverso l’uso di forme archetipe e colori prevalentemente primari, Josè Demetrio porta all’attenzione del pubblico alcune tematiche importanti, rivendicando una sorta di “nomadismo” per l’artista, da intendersi come positiva insoddisfazione, stimolo per andare avanti, fare ricerca e osservare il mondo da diversi punti di vista».
L’esposizione sarà visitabile fino al 20 gennaio 2013, da lunedì a venerdì con orario 09.00-13.00 e 14.30-18.30. Sabato 6 ottobre 2012, in occasione della “Giornata del Contemporaneo”, la mostra rimarrà straordinariamente aperta con orario 10.00-13.00 e 14.00-19.00. Per informazioni: tel. 0522 1725419, silvia@toweb.co. Ingresso gratuito.
Josè Demetrio nasce nel 1971 a Dajabòn, nella Repubblica Dominicana. Si diploma al liceo “M.A. Machado” di Dajabòn e consegue la laurea presso l’Accademia di Belle Arti di Santo Domingo, dove si specializza in pittura e rimane, dal 1999 al 2001, in qualità di docente. Insieme ad altri colleghi ed amici, dà vita al gruppo “Sietemasuno”, promotore del manifesto “Siete”, presentato a Reggio Emilia in occasione della personale “Hay una Isla en el Mundo”, allestita presso la Galleria Bonioni Arte nel 2005. Nel 2004 partecipa alla realizzazione dell'opera “Whirls and Twirls”, che l'artista americano Sol Lewitt progetta per la sala di lettura della Biblioteca Panizzi di Reggio Emilia. Prende parte a numerose esposizioni e fiere d'arte, italiane ed internazionali. Tra le recenti mostre personali, si segnalano: “Origine isolane” (Galleria 911, La Spezia, 2006), “Mi Mundo” (Galleria Agorarte, Milano, 2008), “Untitled” (Galleria Bonioni Arte, Reggio Emilia, 2009), “The Last Green” (Arts Hotel, Bolzano, 2011) ed “El ùltimo verde” Laboratorio Evolutivo de Arte Contemporaneo, Santo Domingo, 2001). Dal 2001 vive e lavora a Reggio Emilia. Leggi tutto»