Biografia

Formazione artistica

Terminati gli studi superiori, ho frequentato la Scuola Superiore d’Arte Applicata del Castello Sforzesco a Milano per tre anni, conseguendo il diploma di maestro d’arte nel 2001.
Ho seguito corsi annuali di Trompe l’oeil e decorazione su ceramica
Ho realizzato alcuni lavori di decorazione di interni presso privati
Frequento settimanalmente lo studio della pittrice Vanetti Marisa inoltre ha seguito lezioni di figura-nudo presso lo studio del pittore Massimo Geloso

Tematiche

Soluzioni cromatiche sofisticate, spatolate geometriche e rarefatte che sollecitano lo sguardo ad indagare e nel medesimo tempo appagano per l'abbondanza del segno
La resa atmosferica rarefatta e avvolgente la scelta attenta della gamma dei colore (giungendo talora a suggestioni biocromatiche giocate sulle semplici gradazioni di tono) vanno di pari passo con una ricerca esperessivo-contenutistica di grande potenza lirica e fonte di continue suggestioni
La produzione è per lo più rivolta alla rappresentazione paesaggistica soprattutto urbana, con soluzioni che, pur non rinnegando totalmente una base tradizionale figurativa, si sviluppano con una certa originalità.
Le sue vedute urbano non nascono da semplice evidenza esteriore, ma da veri e propri svisceramenti del paesaggio, che diviene entità viva, pulsante, mutevole; riproposizione architettonica dei suoi abitanti di cui diviene filtro, vedute di città che sono quasi un riassunto della vita che si svolge in esse, senti la vita ma non la vedi, puoi intuire ma non vedere, puoi sentire il brusio ma non le parole.