Recensioni

8 recensioni trovate
Eternare l 'io
Federico Caloi , Critico D'arte

" Il 12 settembre 1940, in un piccolo paese della Francia, quattro amici stanno seguendo in un bosco il sogno di trovare un tesoro nascosto. I ragazzi sono guidati dal fiuto del cane Robot, che appartiene al più giovane dei ragazzi, Marcel Ravidat, di 14 anni. Il cane si intrufola in una stretta entrata nel terreno, i ragazzi lo seguono e trovano una grande caverna dipinta. Quella scoperta fortuita [...] Leggi tutto»

Il bello e il bene
Davide Cosco, Giornalista

" L’opera di Zicchinella, per mezzo di un’analisi profonda, con il tramite della particolare tecnica dei “transcollage”, dispone le movenze dello scenario umano all’interno di un teatro d’anime, scosso da funzioni accadimentali e fenomenologie soprasensibili, eteree, impalpabili. L’autore sogna per noi le parti delle genti del mondo, crea i pezzi distanti e disgiunti dell’istantaneo, in una straordi [...] Leggi tutto»

Joseph Zicchinella “Visioni interne”
Rossana Calbi, Critico D'arte- Giornalista

" “L’opera di Zicchinella appare come un flusso di idee e di pensieri, i colori diventano la stessa materia dell’opera d’arte, si conficcano in questa per trafiggere l’essenza di un’ispirazione, di una visione che non riesce a rimanere nei cardini perché ha bisogno di trovare un corrispettivo alto. Zicchinella trasfigura la materia, la rende un dettaglio su un vetrino di fronte alla lente indagatric [...] Leggi tutto»

Attraversamenti e Residui
Vera Maria Carminati, Critico D'arte- Docente universitario

" Joseph Zicchinella - Ciclo Attraversamenti e Residui “Nessuno scende due volte nelle acque dello stesso fiume. I lavori di Zicchinella fanno eco all’intuizione di Eraclito: tutto è attraversamento e divenire. E' l'uomo?attraversamento di pensiero e di emozione, non è una compiuta unità, ma flusso che si aggroviglia e condensa attorno a [...] Leggi tutto»

L'arte della tecnica e della poesia cromatica
Isabella Convertino, Critico D'arte

" “Joseph Zicchinella ha saputo creare una immagine del tutto personale che lo rappresenta e lo distingue , con merito e capacità di rappresentazione e di innovazione artistica. […]Soffermiamoci nel descrivere e spiegare l’aspetto stilistico e di tendenza dell’artista: Parliamo di Trasformazione d’immagine, di linea grafica creativa e duttile che in alcune opere diventa Spazialismo cosmico e univers [...] Leggi tutto»

Trans-Collage
Carlo Carlino, Critico D'arte- Scrittore

" “Un percorso di forte carattere emotivo e dall’impatto dirompente, in istantanei flash che la manualità dell’operazione amplifica e poi redime nell’azione conclusiva, la quale, dopo gli interventi cromatici, viene rivestita con un’altra “pelle”, con il plexiglas, quasi a sigillare quello spazio scosso e fecondato dall’alchimia della creazione. Un procedere riconoscibilissimo, dagli imprevedibili e [...] Leggi tutto»

IL transcollage di Zicchinella
Maria Claudia Simotti, Critico D'arte

" “Le opere di Zicchinella sono “intrise” di un’intensa manipolazione e di una febbrile sperimentazione tecnica. L’artista procede per asportazioni e corrosioni del sostrato plastico attraverso sovrapposizioni di pigmento acrilico, incursioni di solventi,colle e diversi materiali eterogenei che producono una pastosità materia pregna di vibrante gestualità. Una congerie di coriandoli d’idee colorate, [...] Leggi tutto»

Pensieri- Colori - Emozioni
Giovanni Amodio, Critico D'arte

" L'artista Joseph Zicchinella pone al centro della sua intelligente azione-pittorica stratificata e contestualizzata attraverso l'uso sapiente della tecnica da lui stesso definita "Trans-Collage", il pensiero, come sollecitazione continua di forme che prendono contenuto, e di contenuti che prendono forma. Una raffinata e molteplice capacità di ri-disegnare la funzione del collage delle avan [...] Leggi tutto»