Scenario in Trasformazione

Collezione composta da sette opere ispirata dai miei versi riportati nel retro del quadro. In questo lavoro mi sono ispirato al periodo storico che stiamo attraversano, contornato da ogni genere di oppressione e distopia, una visione del mio pensiero critico e spirituale nel quale immagino uno scenario futuristico di benessere, armonia e riscoperta della propria interiorità, facendo emergere uno scenario di pace e serenità.

Di Massimo Falegnami

In Scena

Mista, Tela, 2022

Tecnica mista: ai lati fogli di giornale stropicciato colorati con acrilico e bruciato ai bordi, al centro stucco spatolato con frammenti di carbone in forma circolare, dove sono appoggiati fili di cotone e pezzetti di tessuto invecchiati con il thé. Nel retro è riportato il certificato di autenticità e i miei versi. In Scena - Il palcoscenico irrompe ardentemente - nel quotidiano di ognuno di noi - introducendoci in scenari vorticosi e melodrammatici - ai quali non vorremmo appartenere - scivoliamo involontariamente - nella regia manipolatrice - lasciandoci condurre da fili come fossimo marionette - condizionati dai pendoli immateriali e inavvertibili - i quali controllano le nostre sorti - essendo diretti da poteri oscuri - tutte quelle scene che non vorremmo calcare - ma che puntualmente accettiamo di interpretare - contro la nostra volontà - incapaci di reagire al dominio oppressivo - di chi vuole avere il controllo totale dell’essere umano - solo con il dissentire coscienzioso - potremmo lasciare queste scene inadeguate - all’evoluzione della nostra spiritualità

2 Scenario in Trasformazione

Scena Critica

Mista, Tela, 2022

Tecnica mista: ai lati fogli di giornale stropicciato colorati con acrilico e bruciato ai bordi, centro con pagine di libro bruciate e spago, nel retro riporto il certificato di autenticità e i miei versi. Scena Critica - La criticità dell’essere umano - viene screditata per interessi dei soli poteri - la fragilità emotiva della massa - è stata facilmente manipolabile con la paura - sentimento primario per annientare - ogni pensiero critico e renderlo ubbidiente - Per chi ha avuto la forza di mantenere un pensiero critico - il modo per disonorarlo e annientarlo - è farlo passare per ignorante e complottista - denigrarlo e isolarlo da tutto per chi non segue il “pensiero unico” - esaltando e favorire colui anche se incompetente - che segue la linea dettata dai poteri - L’indottrinamento ormai è ovunque e pressante - ammaestrare le masse perché non si ribellino - incanalandole in un tunnel di dominio - per un completo controllo sociale - dove nessuno sarà più libero delle proprie scelte

4 Scenario in Trasformazione

Scenario Distopico

Mista, Tela, 2022

Tecnica mista: ai lati fogli di giornale stropicciato colorati con acrilico e bruciato ai bordi, parte centrale colorato con polvere e frammenti di carbone, con colata di colore argento. Ispirato dai miei versi: Scenario Distopico - Stiamo vivendo una realtà distorta e manipolata - la quale ci induce a distrarci dalla concretezza - e l’essere umano è snaturato - delle proprie e primarie funzioni essenziali e vitali - Da un’urgenza alla susseguente imminente - l’individuo è sempre più assoggettato - da poteri distruttivi e abietti - i quali per accrescere i propri vantaggi - incoraggiano l’individuo con l’inganno della benevolenza - a comportamenti inimmaginabili e crudeli - Guardo al domani con amarezza - l'uomo ormai privo della propria interiorità - spoglio di ogni logica antropica - annientato nella propria spiritualità più profonda - incapace di reagire e ribellarsi con fermezza - alla trasformazione post-umana - dove ci vedremo privati della cosa più essenziale l’Anima - e sempre più automi saremo usati come pupazzi - Ricorda e ricordati a ogni tuo gesto - che è giunto il momento di riconquistare il tuo scopo - riprenditi la tua essenza interiore e vivila intensamente - rispettando la tua Anima, il tuo Intelletto, la tua Coscienza

6 Scenario in Trasformazione

Scenario di Allerta

Mista, Tela, 2022

Tecnica mista: ai lati fogli di giornale stropicciato colorati con acrilico e bruciato ai bordi, parte centrale colata di stucco liquido e frammenti di carbone. Ispirato dai miei versi: Scenario di Allerta - Tutto appare inaspettatamente e inverosimile - ciò che nessuno avrebbe inimmaginato si è presentato - e ci ha coinvolti in uno stato emergenziale costante - sanitario, finanziario, climatico, guerra - compromettendo l’integrità di ognuno - Il crollo di attività - è caduto addosso a chiunque - lasciando in disgrazia - un notevole numero di persone - nell’indifferenza dei poteri - Autorità governative con uno scopo già ben delineato - hanno portato avanti una linea deleteria - sotto ogni aspetto per la comunità - ignorando completamente il pensiero della popolazione - manipolando le menti con la nuova neolingua - ingannando la buona fede di ogni singolo - con la forza della paura e terrore - facendo credere che è “per il bene di tutti” - così in basso non erano mai arrivati i poteri oscuri - per annientare le menti dell’essere umano

8 Scenario in Trasformazione

Scenario Futurologico

Mista, Tela, 2022

Tecnica mista: ai lati fogli di giornale stropicciato colorati con acrilico e bruciato ai bordi, al centro una porzione inferiore di stucco spatolato con frammenti di carbone, parte superiore stucco spatolato che lascia intravedere il fondo rosso con taglio orizzontale in cui fuoriesce un pezzo di tessuto sgualcito in cui contorni colorati in oro . Ispirato dai miei versi. Scenario Futurologico -

10 Scenario in Trasformazione

Scenario Bucolico

Mista, Tela, 2022

Tecnica mista: ai lati fogli di giornale stropicciato colorati con acrilico e bruciato ai bordi, al centro gesso spennellato con colore acrilico e spruzzato con polvere d'oro. Ispirato dai miei versi: Scenario Bucolico - Avanza la consapevolezza dell’essere - successiva al lungo periodo di distacco dalla realtà - l'umanità riconquista la propria serenità - e la propria tranquillità interiore - l’armonia poetica aleggia nelle menti di ognuno - Lo scenario ora è carico di pathos - un ambiente dove si respira benevolenza - la natura riacquista la sua struttura originaria - le persone rievocando canti e balli antichi - riattivano l’ambiente vitale e carico di energia pura - espirando emotività suggestiva in ogni luogo - I sentimenti emergono come versi poetici - la sensibilità interiore risorge come il fiorire della primavera - tutto prospera come fossimo nel giardino dell’eden - risuona la gioia del cuore e dell’anima

12 Scenario in Trasformazione

Scena Finale

Mista, Tela, 2022

Tecnica mista: ai lati fogli di giornale stropicciato colorati con acrilico e bruciato ai bordi, al centro stucco liquido e spolverato con colore in polvere. Ispirato dai miei versi: Scena Finale - L’umanità dopo forti ripercussioni di ogni genere - si appresta a vive una nuova era - ciò che è accaduto negli anni 20 del XXI secolo - ha portato la società a un drastico spopolamento - Un nuovo inizio è in corso - l’umanità ha appreso consapevolezza interiore - la razionalità lascia il posto alla purezza - l’anima di ogni essere prevale - la spiritualità ha il potere su tutta la comunità - Giunto il momento di riconquistare la pace - pace interiore e di tutta l’umanità - vivere nell’amore incondizionato - dove tutto è in armonia e fluisce - con le Leggi Universali - …e come in ogni bella fiaba “l’Amore vince su tutto”

14 Scenario in Trasformazione

" La vita è il mio specchio... Riflette il mio essere! "