POESIA: "GOCCE DI RUGIADA" (di Roberto Zaoner)

2017

La notte buia e addormentata non si
schiariva con la mezza luna. Svanita
era però l’atmosfera imperlata di rugiada.
E tutto appariva più chiaro nel cielo
condensato di stelle luminose e sfavillanti.

Ormai non più fresca di goccioline l'aria
era ammantata. Adesso, mi cullavano
serenità e pace in un abbraccio che non
disdegnavo, e che anzi cercavo.

I frastuoni della giornata appena trascorsa
si erano confusi con i striduli della notte
che tardava ad addormentarsi.
Ormai era un silenzio quasi totale. E mi
dava sollievo quella pace appena riconquistata.

Tutto si ricomponeva. Seduto sulla sdraio
di quel balcone, me ne stavo ad ammirare
le stelle fisse nel cielo, e attonito per la bellezza
del firmamento, cadevo in estasi, e non avevo
sguardi che per esso.

Ed era consueto tutto il resto.
Reminiscenza dei passi e trascorsi
di gioventù, oramai esauriti. Memorie
lontane e vicine che si perdono
nell'incedere inesorabile del tempo.

Aria profumata di zagara, vicino a
questo giardino di agrumi, e tutto attorno
la campagna, e da lontano il fischio di
un treno che corre lungo un binario,
che taglia la campagna in due.

E i contorni di una piccola collina
ombrosa fanno da sfondo al paesaggio
ormai oscuro. Guardo le stelle che
raccontano la loro storia coi loro luccichii,
che arrivano a noi anni luce.

E dall'oscurità mi elevo nel silenzio del cielo.
Penso all'infinito che non c'è. L'infinito e il finito
scopro che forse sono due concetti astratti,
ove le leggi della Natura non avevano previsto.
Goccioline in un mare sconfinato ci ritroviamo
di fronte al mistero.

29 agosto 2017.
Roberto Zaoner

Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA158749
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Roberto Zaoner) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio


  • Codice:GA158749
  • Tipo:Poesia
  • Creata nel:agosto 2017
  • Archiviata il:domenica 19 gennaio 2020