POESIA: "RAGGI DI SOLE DALLA FINESTRA"

2015

RAGGI DI SOLE DALLA FINESTRA

(Dedicata a mia madre e a tutte le persone anziane del mondo, che vivono in piena solitudine, e ormai stanche vorrebbero andarsene).


“Figlio mio, le tue dolci
parole son rugiada per
l’animo mio. Mi
accarezzano e mi danno
sollievo. Ma poi, quando
vai via da qui, tutto
ritorna come prima.
Quando il ricordo è dolore
lacera lo spirito,
lo sento ardere e
pian piano mi distrugge.


Solo penosi inganni
turbano la mia mente
e non ho più dolci
memorie della
perduta giovinezza.
Il tempo si è fermato.


Vorrei che corresse
per non vivere più
di realtà consumata
e lasciare a voi giorni
gaudenti che ancora
vivete, senza affanni
nostalgici e perduti
sapori di vita.


E' struggente questa
mia solitudine.
Sempre chiusa
in questa stanza,
vedo i raggi
del sole tralucere
dalla finestra
la mattina, e tutto
s'illumina, ma non più
la mia anima quand’ancor
traspariva da questo mio
corpo.


M’illudo che lui sia
ancora qui a
rassicurarmi della
sua presenza,
a mitigare le mie
ansie e a curare
i miei turbamenti.
Un raggio di sole
pare avvicinarsi,
mi riscalda e
quasi mi conforta.


Ed ecco un altro
giorno. E l'anima
mia è più serena.
E poi, pian piano,
il sole si nasconde
all'orizzonte e la mia
stanza ridiventa
sempre più buia;
il buio che ho
nell'animo.



E tutto si ripete,
giorno per giorno,
uno dietro l'altro.
E’ sempre così.
E sarà sempre così.
La luce che tu vedevi
nei miei occhi,
guardando tuo
padre, se n'è
andata con lui.
I miei occhi si
sono spenti e
col buio nell’animo
non è più vita”.


15/04/2015 (rielaborata
ad agosto 2019)

Roberto Zaoner

Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA158782
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Roberto Zaoner) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio


  • Codice:GA158782
  • Tipo:Poesia
  • Creata nel:aprile 2015
  • Archiviata il:domenica 19 gennaio 2020