POESIA: "LA COROLLA"

LA COROLLA

E la corolla di quel bianco
fiore come la neve, è fresca e
pulita dalle impurità della
vita, e schiude i suoi petali
lentamente, porgendo il
suo fiore all’impollinazione.


Un lepidottero, ottenuta
la metamorfosi completa,
si adagia su di esso,
ed è nuova vita.


E così si aprirono i nostri
cuori per dare il dono della
vita ai nostri amati figli,
come fan le corolle, per
rendere visibili i loro fiori
alla pupa.


E come la farfalla si poggia
sul suo fiore preferito e fu
l’inizio, noi adagiammo
i nostri animi all’impetuosa
vita che nasceva.


E colmi di amabili brame
ci lasciammo trasportare
dai fiori dei nostri amori
a cui noi demmo la vita.

04/01/2019
Roberto Zaoner
Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA161877
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Roberto Zaoner) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio


  • Codice:GA161877
  • Tipo:Poesia
  • Archiviata il:martedì 31 marzo 2020