POESIA: "IL DEMONE CARPENTE LE ANIME"

2021

"IL DEMONE CARPENTE LE ANIME" Tu, essere esiziale, che mortifichi le anime dei mortali in cambio di una menzognera immortalità, deponi il tuo forcone, liberati da questo tuo nero mefisto e allontanati dalla mia vista, che non vederti più acquisterò pace in terra! Nelle anime dei mortali ne fai sterminio. Le seduci e si perdono negli abissi di falsi e oscuri miti. Quale immortalità puoi dare tu che ingannare è la tua arma e scure velenosa preferite…? Svelati al mondo! Il tuo sorriso suadente non mi confonderà. Non mi lascerò stregare. Or dunque, vile e brutale essere immondo, abbandona il tuo disegno a conquistar anime, e non sedurre più quelle innocenti e pure! La mistificazione la tua arte, e della adulazione ne fai con maestria un mestiere. Astuto incensatore. Ma la tua ambizione è ancor più grande. Miri agli eletti a spezzare il legame indissolubile con la divinità. Vuoi sfidarla? O audace entità mostruosa, sciogli allora quella comunione perpetua! Arrischiarti tornerai nel fuoco degli abissi: severo esizio della tua orrenda aspirazione. Angelo decaduto, la tua è rivalsa per non essere accettato dalle sacre cose. Il tuo fine: entrare negli animi dei deboli e disillusi stanchi della vita. Un grave errore in te trovar conforto. Striscerai lungo sentieri in erta, e arbusti spinosi non ti daranno mai pace. E a tramar congiure resterai sempre, serpente dell’Eden. Stessa sorte ti spetterà, come a quei ripugnanti tiranni, che cacciati o uccisi hanno trovato la loro meritata fine. Il destino dei malvagi sono le tenebre degli inferi. Condannati a vagare erranti nell’oscurità dell’Ade tormentata, non avranno mai pace gli errabondi demoni, e non conosceranno mai Luce e Amore. Torino, 21/10/2021 Roberto Zaoner
Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA187069
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Roberto Zaoner) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio


  • Codice:GA187069
  • Tipo:Poesia
  • Creata nel:ottobre 2021
  • Archiviata il:martedì 26 ottobre 2021