POESIA: "TI TENGO STRETTO A ME"

2022

“TI TENGO STRETTO A ME” (per mio figlio) Da qual tempo fosti a viver tribolato? Ogni tua lacrima è una mia sconfitta e viaggio lungo la valle oscura e tenebrosa con l’animo perduto per un figlio tormentato. Nelle visioni oniriche un sentiero spinoso lungo la malagevole erta di un alto poggio e poche anime sulla verde altura in un pomeriggio afoso. Con l’affannoso mio respiro, mi ritrovavo vicino a te a cercar quiete e a non lasciarti mai. Ma era solo un sogno. Che posso darti oltre il mio amore? I tuoi demoni i miei fallimenti. Le tue insicurezze scorgo nei tuoi sguardi senza più luce, sennò non ti conoscerei. I tuoi appigli le tue speranze per una vita senza angosce e i miei affanni nel vederti come sei. Mi rifletto a te, giovane figlio mio, quando ancor ragazzo la mia mente si consumava nei giorni senza speranza che nel futuro non mi rivedevo. Giornate splendenti di sole mi avvolgevano col loro manto sicuro e caloroso e le notti a trovar pace. Il respiro silenzioso nella notte giace. Il profumo della spiaggia e del mare e io ad anelar gioiose giornate d’inizio estate mi ritrovavo felice. Or dunque tu, figliolo mio, non rincorrere falsi e ingannevoli orpelli. Il futuro tuo sia per te non solo speranza e infin perenne serenità e non più nei tuoi occhi scorgerò tristezza. Avversata è la tua mente da inventivi e fantasiosi oltraggi. Ti desto e ti mostro la realtà che non conosci. È un conforto, una carezza. È un respiro profondo per la tua anima. La mia mano poggio sulla tua spalla e non ti accorgi di un sussulto all’animo mio. Un sobbalzo che vibra nelle mie vene che del sangue mi parlano d’amore. Il futuro ti sorride e non sai. Un tuo sorriso e ti tengo stretto a me. Roberto Zaoner (15/09/2022)
Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA196525
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Roberto Zaoner) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio


  • Codice:GA196525
  • Tipo:Poesia
  • Creata nel:settembre 2022
  • Archiviata il:sabato 17 settembre 2022