Biografia

Formazione artistica

Alex Preti nasce nel 1978 a Milano. È pittore e disegnatore. Persegue studi artistici e si specializza in illustrazione, fumetto e figura dal vero. In ambito professionale collabora a lungo con laboratori di scultura, scenografia e modellismo, partecipando ad esposizioni nel settore sul territorio nazionale ed internazionale. A partire dal 2005 e per i tre anni successivi viaggia tra Messico e Guatemala, dando corpo alla sua produzione di disegni su carta, oggi divisa in numerose collezioni private fra Europa e USA. Rientrato in Italia si stabilisce in provincia di Cremona, in quella che diventerà la casa laboratorio, dove realizza ed espone la maggior parte delle sue opere.
Dipinge prevalentemente ad olio su tela, la tematica prediletta è legata alla figura femminile. Partendo da un’impostazione classica ha attraversato diverse fasi di sperimentazione, nelle quali non ha mai abbandonato l’aspetto figurativo. Dei suoi soggetti parlano il professor G. Guglielmino: "... La donna è colta in una sensualità consapevole, al limite tra l'eleganza e un erotismo esuberante. La padronanza del mezzo formale consente di non superare mai questa delicatissima linea di confine...", il critico e curatore W. De Bernardi: "... I quadri di AP hanno una loro immediata evidenza e presentano una loro autentica verità! Il segno, le tracce che giungono indelebili, sono il frutto della comunicazione della propria realtà e del proprio tempo... ", il critico d'arte Enzo Papa: "...Efficace la fattura pittorica, larga, vigorosa e pancromatica.". Delle sue opere si è interessato il Dott. Giancarlo Borsella.
Organizza diverse mostre personali. A partire dal 2009 presso la Galleria Artemax di Napoli. Nello stesso anno, quella alla Galleria Ganò di Napoli, alla Galleria Unique a Torino e alla Galleria PuntoArte di Pozzuoli. Nel 2011, presenta "Alex Preti, Le figure femminili" al Centro Culturale Ex Ghiacciaia di Bresso, MI e "Ritratti di viaggio" al Circolo della Stampa, Palazzo Bocconi di Milano, con la presentazione della pittrice Prof.ssa Maria Luisa Alesina. In occasione della mostra è stato più volte ospite della trasmissione televisiva InfoPoint, in diretta su Lombardia Channel, condotta da Silvia Butera. Successivamente, inaugura le personali "A.Preti, Opere in mostra", alla Sala Consigliare di Scandolara Ripa D'Oglio, CR, 2014 e Spazio Ex Galleria Bedoli, Viadana, MN, 2015. Per il 43° appuntamento del ciclo: "Un maestro dell'arte contemporanea a Rivisondoli per il presepe vivente", espone al Museo Civico del Presepe di Rivisondoli, 2021. Due opere tematiche fanno oggi parte della collezione permanente della Pinacoteca della Natività di Rivisondoli e sono pubblicate nel catalogo generale.
Espone in collettive a Cremona ("TROFEO LUIGI VALENTI" dove si attesta fra i premiati, S.Maria della Pietà, 2005); Forlì (VERNICE ART FAIR, 2005); Taormina (TEA, 2008); Fiuggi (PREMIO ELARA, 2008); Ferrara (LA BORSA, 2008); Bologna (MOMA DESIGN, 2008); Torino (Galerie UNIQUE “Eleganze oro e argento”, 2009); Piacenza (LA SPADARINA, 2009); Napoli (Artisti per i Sedili, S. Maria la Nova, 2011); Torino (TORINO ARTE 150, Palazzo Barolo, 2011); Napoli (STUDIO 49, "Toledo in Progress", 2012); Caravaggio, BG (14° premio Michelangelo Merisi", 2012); Genivolta, CR (XXVIII, XXIX e XXX concorso di pittura, dal 2013 al 2015); Napoli ("Rivive la Napoli dei Sedili", Palazzo Serra di Cassano, 2017). Significativa è la presenza a collettive all'estero: Chouze sur Loire, France (CHATEAU DES REAUX, 2008); Stoccolma, Svezia (BELLANGE, 2010); Västerås, Svezia (CULTUREN, 2011).