Ecosostenibilità ambientale S.S.106

Antonio Caramia, Olio su tela, 2010

Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:CDA1802
  • Artista:Antonio Caramia
  • Misure:120 cm x 130 cm x 5 cm
  • Tecnica:Olio su tela
  • Stile:Paesaggistico fantastico
Descrizione

Artista pugliese, molto sensibile ai temi ambientali(questo quadro funge da icona nelle locandine ecologiche del convegno "Ecofarm" di Monopoli che si tenne il 29 marzo 2011 e in quello di Grottaglie un anno dopo, del 24 maggio 2012),lui che vive vicino a quel bel golfo di Taranto,inquinato perennemente da quel "mostro" dell'Italsider, ovviamente, sente più degli altri, il problema dell'inquinamento e del deterioramento dell'habitat ambientale... Nel titolo del quadro, accenna anche alla S.S.106, comunemente nota come strada della morte, per via di tanti incidenti stradali mortali che hanno funestato questo lungo tratto...
Così non rimane al Caramia, di sognare che quelle funeste ciminiere, anzichè emettere gas nocivi, emanano fiori freschi e profumati e che la natura ridondante e rigogliosa, cerca di riprendere possesso del territorio(già alcuni alberi si avviluppano sui fumaioli, per cercare di farli sparire...); nel frattempo, un bosco rigoglioso, si sta espandendo in tutto il terreno circostante, confinato da un mare che tutto attorno è limpido e pulito...
Se dovessi identificare un paradiso terrestre, questo paesaggio potrebbe essere l'ideale!

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Andreaza) Commento pubblico o privato


  • Codice:CDA1802
  • Tipo:Pittura
  • Creata nel:2010
  • Archiviata il:giovedì 24 marzo 2011