Biografia

Tecniche

Tecnica mista
inventore delle tecniche speciali "Explosion" e "the eye".

Valutazione artistica

Critica sull'opera "Maschi vs Femmine" del dott. Antonio Castellana

Un'opera che asserve ad una progressione infinita di voracità, un'infinità stordente che riflette gli opposti tra maschi e femmine. Una reciprocità che ha dentro di sè una storia, il mondo, le stesse vicende personali grazie all'esistenza di quel tenace e vorticoso cerchio che come un occhio lega quel filo rosso a cui tutto è collegato e allo stesso tempo. sfuggente. Carri Emiliano da origine al grande dualismo uomo donna in una verità compromettente .emblematicamente rappresentato da una grande esperienza pittorica, un segno di riconoscimento che ravvisiamo in quasi tutte le sue opere.

- Antonio Castellana

Bibliografia

Emiliano Carri nasce a Firenze nel Febbraio del 1975.

Dopo aver concluso i suoi studi, intraprende la carriera come pubblicitario prima e successivamente responsabile marketing e direttore commerciale.

Nel 2010 si avvicina all'astrattismo, ma solo nel 2016 arriva l'ispirazione artistica e dopo anni passati ad osservare, decide di iniziare la propria carriera artistica.

Riesce a dar sfogo alla propria immaginazione ed istinto con i colori acrilici e predilige tele 3D, con bordi alti, dividendosi tra un astrattismo dinamico, realizzato con colori acrilici, utilizzando materiali di prima qualità, provenienti da tutto il mondo e l'inchiostro acrilico per creare le sue edizioni speciali "The eye" e "Explosion", una sorta esplosione surreale.

“Non mi ispiro a nessuno, osservo, curioso come un bambino, immagino… Ma poi è solo il mio istinto e la follia, che guidano la mia mano e la mia mente, ogni volta che ho una tela davanti”.

Attestati / Premi

Premio "Ville d'art moderne à Genève" 2017
Premio "Art è" 2017
Premio ArtMag 2018
Premio Modart 2018