Tele Sovrapposte

Intersuperfici curve a zone riflesse realizzate con tele sovrapposte, Chiaro il tentativo del De Carli di allontanarsi dalla tradizione informale. Ma a De Carli non basta..approfondisce la ricerca nel linguaggio plastico attraverso la “contraddizione dialettica tra spazio e oggetto, ( del ) la definizione per assurdo ( la sola possibile ) del vuoto”. Nascono così le Intersuperfici curve a zone riflesse. Attraverso l’utilizzo di tele sovrapposte accentua il dato tridimensionale; le buca realizzando dei vuoti dai contorni perfetti. Crea un continuo di vuoti e di pieni che rompono la normale logica delle opere ufficiali, ed introducono un discorso nuovo circa l'essere e l'apparire...
Critico d'arte: Prof.ssa Anna Maria Vedova

Di Stefano De Carli

Sospiri

Tele Sovrapposte, 2012

Tecnica mista, 3 tele sovrapposte con estroflessioni, smalti

2 Tele Sovrapposte

Voci nell'ombra

Tele Sovrapposte, 2012

Tre tele sovrapposte con combustioni plastiche, smalti.

4 Tele Sovrapposte

Tenua è la voce

Tele Sovrapposte, 2014

Tecnica mista, tele sovrapposte, 4 Sovrapposizioni, combustioni ( la voce ), smalti. Peso 4 Kg. Circa

6 Tele Sovrapposte

Con te potrei perdermi ...

Tele Sovrapposte, 2018

Tecnica mista, Sovrapposizioni, finitura a smalti opaca

8 Tele Sovrapposte

" "