Chiome di robinie in un cielo drammatico

Acquerello, Carta, 2021

Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA176794
  • Codice personale:PA295
  • Misure:46 cm x 36 cm
  • Tecnica:Acquerello
  • Stile:figurativo
  • Supporto:Carta
Informazioni sulla vendita
PROPOSTA D'ACQUISTO

Informazioni e condizioni di vendita dell'artista

Informazioni generali: Siete invitati di visionare anche il negozio d'arte virtuale, dove sono elencate le opere del mio sito che sono disponibili alla vendita. ........................................................................... Deutsch: Ich lade Sie herzlich ein auch meinen virtuellen Kunstladen zu besuchen. Die hier aufgelisteten Arbeiten stehen zum Verkauf zur Verfügung.

Vendita: Se siete interessati all'acquisto delle mie opere vi prego di contattarmi attraverso la mail del mio sito. ........................................................................... Deutsch: Wenn Sie sich für den Kauf meiner Arbeiten interessieren, bitte ich Sie mit mir durch die Mail meiner Webseite (im Menu unter "contatti") Kontakt aufzunehmen.

Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Cliccando su "invia la tua proposta" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio
Descrizione

La robinia viene chiamata anche pseudoacacia. Davanti al lato cucina avevamo fino a pochi giorni fa una fila di robinie ormai altissimi. In primavera facevano una fioritura bianca e rigogliosa. Attirava tanti insetti specialmente api che davano un meraviglioso concerto di ronzio che si mescolava assieme al profumo intensissimo di quei fiori. Qualche anno fa le api creavano per il nostro stupore un alveare selvatico grande. Tantissimi uccelli trovavano rifugio in questa parete verde e fitta della natura. Purtroppo crescevano su una striscia di terra che non era del nostro villaggio. A qualcuno non piacevano, abbiamo lottato per tenerli in vita..., ma hanno vinto gli altri. Dovevano essere abbattuti 1 anno fa, nel 2020, ma il coronavirus ha bloccato tutto e questo mi facevo sperare. Come spesso succede che c'è un parallelismo nelle mie azioni e quel che succede fuori. Una certa intuizione di qualcosa ancora non definito. Ho scoperto una foto di un cielo drammatico ma bello, lato cucina, con le punta delle chiome di due robinie come se volessero raggiungere il cielo. Poi il gatto me l'ha cancellato irrecuperabilmente. Ma per fortuna ho ancora un'altra molto simile e così riuscivo ricordarmi la prima. Stavo acquerellando quel cielo quando sentivo le motoseghe fuori. Un'altra di quelle coincidenze che mi accompagnano da sempre. Sembra che le chiome indicavano il drammatico evento. Altri invece invece sospiravano di sollievo. Sembra che ho celebrato il funerale dell splendide robinie.

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Eva Maria Friese) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio


  • Codice:GA176794
  • Tipo:Pittura
  • Creata nel:febbraio 2021
  • Archiviata il:domenica 07 febbraio 2021