La saggezza indica il sentiero per raggiungere la vita

Olio, Tela, 2001

Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA45661
  • Codice personale:PA017
  • Misure:80 cm x 100 cm x 3 cm
  • Tecnica:Olio
  • Stile:Realismo
  • Supporto:Tela
Informazioni sulla vendita
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Descrizione

Nell’opera presentata, con un segno delicato e lieve, è sviluppato un tema profondo che assimila la vec-chiaia alla saggezza, come avviene nel mondo biblico dove gli anziani sono sempre investiti di grande saggezza.
La scena è calata nella realtà del presente per l’abbigliamento delle due figure ma la connotazione dello spazio è puramente simbolica perché indica la meta (la vita) nel paese lontano e la difficoltà del percorso costituito da tortuosi sentieri, quasi un labirinto. Il dipinto rivela la capacità dell’artista nel costruire le forme con i colori usati secondo le qualità timbriche; il giallo, il blu e il verde rendono la dimensione dello spazio ed esaltano la luminosità della composizione; il rosso dei papaveri, citazione da Monet, si inserisce nella orchestrazione cromatica mettendosi in relazione con i viola. Il gestire del vecchio e della fanciulla assumono un significato profondo; allo smarrimento della giovane per la lunga e difficile strada da intraprendere fa da contrappunto, quasi intersecandosi ad incastro, il gesto del vecchio il cui viso anche se di profilo è ben visibile a differenza di quello della fanciulla. E’ un giuoco di rimandi, di parole dette e di gesti eloquenti: del saper chiedere che è anche segno di umiltà e di saper dare risposta che è segno di saggezza.



Maria Genova

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Eva Maria Friese) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA45661
  • Tipo:Pittura
  • Creata nel:2001
  • Archiviata il:mercoled� 15 dicembre 2010