LI PORPACCI TUA

Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA29734
Informazioni sulla vendita
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Descrizione

Li porpacci Tua.

A Cesare, te volevo scrive ste du’ righe
T’ho visto l’artro ieri all’imperiali

Da quanno te ne sei annato co ‘le bighe
Ne passa de gente su stì viali

Ammazza che faccia,
che imperatore
L’aria c’hai sempre de chi stravince

C ‘è stà chi t’arza l’occhio,
a tutte l’ore
Chi nun ce voleva crede, poi se convince

E proprio sur muro de rimpetto
de certo che l’aspetto è un po’ cambiato

C’e’ tutto er dominio e va riletto
De quanno c’eri te e hai comandato

F. DI PALMA

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Fabrizio Di Palma) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA29734
  • Tipo:Fotografia
  • Archiviata il:gioved� 04 febbraio 2010